,,
Virgilio Sport SPORT

Ferrari, dibattito Leclerc-Vettel: "Parla troppo", "Pensa ai fatti suoi"

Il dualismo divide tifosi e addetti ai lavori.

Il dualismo in Ferrari tra Sebastian Vettel e Charles Leclerc sta scatenando il dibattito e dividendo non solo i tifosi del Cavallino Rampante, ma anche gli addetti ai lavori. La querelle dei team radio nei primi giri del Gran Premio di Russia, con il botta e risposta tra piloti e muretto, ha fatto riaffiorare quelle tensioni poi espresse nel dopo gara da entrambi i contendenti sulla presunta strategia concordata da seguire, che il team principal Mattia Binotto ha chiarito solo in parte.

Il sorpasso a sorpresa di Vettel al via ha scatenato il caso, come l’ordine di scuderia poi “evitato” dal tedesco che invece di lasciar passare il pilota del Principato si è dato alla fuga.

“Urge un chiarimento tempestivo e definitivo – scrive Leo Turrini su quotidiano.net -. Carletto è un Fenomeno e ce lo godremo per anni, eppure ha la lingua troppo lunga“. Un’opinione condivisa da alcuni tifosi, che accusano il monegasco di mettere troppa pressione al muretto Ferrari.

Chi invece boccia il tedesco è il Corriere della Sera, che scrive di un Vettel che “pensa troppo ai fatti suoi” nelle pagelle del dopo gara. “Vettel 5. Lo stop non è colpa sua. Ma la sensazione che volesse restituire pan per focaccia (vedi Gp di Monza) al compagno di squadra resta. Poi non parliamo della tesi che sarebbe riuscito a passare in testa al via anche senza l’aiuto di Leclerc…”.

Sarà il compito della Ferrari mantenere sotto il controllo una situazione così potenzialmente esplosiva, soprattutto in vista della prossima stagione.

Non a caso il boss della Mercedes Toto Wolff, che già sta pensando al prossimo Mondiale visto il titolo iridato ormai acquisito da Hamilton, ha subito messo il dito nella piaga: “Penso che avere due piloti alfa, sempre in competizione per la posizione, abbia il potenziale per creare un’escalation nella rivalità all’interno della squadra. Lo abbiamo vissuto anche noi e penso che oggi come squadra siamo molto più forti, con una filosofia chiara. La cosa positiva è che Leclerc e Vettel continuano a prendersi punti a vicenda, questo è un vantaggio per noi”.

SPORTAL.IT | 30-09-2019 13:46

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...