,,
Virgilio Sport SPORT

Ferrari, Sebastian Vettel risponde alle critiche

"L'impegno non manca, ce la stiamo mettendo tutta".

Tempo di riflessioni per Sebastian Vettel, che a due settimane dal ritorno in pista ha fatto un bilancio della prima parte di stagione della Ferrari, nettamente negativa. Il pilota tedesco non è ancora riuscito a vincere un Gran Premio: "Penso che sia chiaro che non siamo dove vogliamo essere. Guardi la tabella dei punti e  si notano le piste dove ci manca prestazione… E' una situazione che stiamo affrontando, stiamo lavorando duramente per trovare delle soluzioni".

"L’impegno non ci manca, alla Ferrari c'è molta passione, ora la chiave è restare calmi e cercare di recuperare il più possibile. Le ultime due gare sono state forse le migliori per il sottoscritto, mentre in precedenza non ho sempre fatto il lavoro migliore", sono le parole riportate da Crash.net.

"Ora devo concentrarmi e migliorare nella seconda metà della stagione. Gli aggiornamenti? Abbiamo ricevuto delle conferme, è stato un piccolo passo avanti ma non è abbastanza. È importante che l’umore all’interno della squadra rimanga positivo".

Chi resta fiducioso nelle capacità del tedesco è senz'altro il team principal Binotto: "Sebastian è un pilota sempre preciso, attento e analitico nel valutare e cercare di risolvere i problemi, e questo è di grande aiuto per la scuderia. Seb vuole riportare la Rossa al titolo; il suo obiettivo non è minimamente cambiato. Vuole laurearsi campione del mondo con la Ferrari e lo ha ben chiaro nella sua mente. Ovviamente, e lo posso capire, il suo avvio di annata è stato frustrante, dato che gara dopo gara ha capito che non poteva competere per questo obiettivo, ma lo conosciamo bene e sa perfettamente cosa vuole. Ha un modo di ragionare che gli regala quella spinta e quella energia giusta per andare avanti".

SPORTAL.IT | 19-08-2019 16:45

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...