,,
Virgilio Sport SPORT

Follia Roma, il Cagliari rimonta in nove

Succede di tutto alla Sardegna Arena: giallorossi avanti di due reti fino a cinque minuti dalla fine, ma è 2-2.

Se c’è, anzi c'era, un aspetto positivo nella stagione piena di alti e bassi della Roma è quello che la squadra di Di Francesco non ha mai sbagliato le partite importanti, quelle decisive per non compromettere l’annata con largo anticipo, che si trattasse di Champions League e di campionato. In Europa i giallorossi hanno ceduto solo nelle due gare contro il Real Madrid, dominando a piacimento Cska Mosca e Viktoria Plzen e assicurandosi così con anticipo il secondo posto del girone.

In Serie A la musica si è ripetuta attraverso la vittoria nel derby e il punto di sostanza strappato sul campo del Napoli oltre che nella rimonta di settimana scorsa contro l’Inter. Ora che il discorso Champions è stato archiviato fino a febbraio (la gara di mercoledì contro il Plzen sarà ininfluente), contava tornare da Cagliari con i tre punti, impresa finora mai riuscita a nessuno in stagione. E la missione è stata incredibilmente fallita, nonostante la gara si fosse messa sui binari migliori a fine primo tempo, chiuso avanti per 2-0.

Le solite tante assenze dell’ultimo periodo, che avevano scherzosamente spinto Di Francesco alla vigilia ad invocare una benedizione, non possono essere una scusa. I giallorossi, che buttano via due punti nella rincorsa al quarto posto sbattono contro l’orgoglio di un Cagliari che fa l’impresa segnando due gol tra l’85’ e il 96’, il secondo con due uomini in meno per altrettante espulsioni. A sbloccare il risultato è stato Bryan Cristante, in rete dal limite e in ripresa dopo l’inizio di stagione sofferto.

Il Cagliari non è stato a guardare ed ha reagito prontamente, incassando però il raddoppio su punizione al 40’, ad opera di Kolarov. Il miglior Olsen ha impedito ai sardi di tornare in partita sul finale di frazione con una super-parata su Farias, occasione che sembrava aver spento l’ardore della squadra di Maran. Nel secondo tempo i ritmi si sono abbassati e la Roma ha sfiorato più volte il tris con uno scatenato Zaniolo, prima di spegnere la luce nel finale: Ionita riapre tutto a cinque dalla fine, in campo saltano i nervi al Cagliari per le decisioni dell’arbitro, Maran viene espulso e con lui Ceppitelli e Srna, ma la Roma non c’è più e al 96’ Sau firma una delle imprese più memorabili della storia del Cagliari.

SPORTAL.IT | 08-12-2018 20:10

Follia Roma, il Cagliari rimonta in nove Fonte: 123RF

Tags:

Leggi anche:

SPORT TREND

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...