Virgilio Sport

Fonseca si gode la classifica: "Soddisfatti dei punti che abbiamo"

L'allenatore della Roma si dice soddisfatto: "Sapevamo che non sarebbe stata facile. Non abbiamo gestito bene il finale".

17-12-2020 23:29

Fonseca si gode la classifica: "Soddisfatti dei punti che abbiamo" Fonte: (C)Getty Images

La Roma vince e convince. 3-1 contro il Torino, pratica archiviata a metà secondo tempo e tre punti che valgono il terzo posto in classifica, pari con la Juventus.

Paulo Fonseca a ‘Sky Sport’ ha espresso soddisfazione per il risultato ottenuto, ma anche un pizzico di rimpianto per la gestione nel finale, aspetto ancora da migliorare. “L’obiettivo erano i tre punti, sapevano che non era una partita facile, poi l’abbiamo gestita. Mi è piaciuto il fatto di aver segnato tre goal e vinto la partita. Non abbiamo gestito nel migliore dei modi il finale, possiamo farlo tenendo palla. Sul loro pressing non abbiamo gestito bene e dato la possibilità al Torino di avvicinarci. Non mi è piaciuto aver preso goal con l’uomo in più”.

Analisi anche sui singoli, in particolare su un Lorenzo Pellegrini in grande spolvero, oltre al rientro di Mancini e Smalling al centro della difesa. “Per me Pellegrini ha sempre fatto bene, oggi ha fatto un bel goal e una buona partita, come aveva fatto nelle ultime. Abbiamo la possibilità di farlo giocare in mezzo. Ho deciso di non cambiare perché a Bologna avevamo fatto una bella partita. Il ritorno di Mancini e Smalling è importante, ho deciso di non rischiare e togliere Mancini all’intervallo perché era ammonito, ma sono soddisfatto”.

La classifica ora è importante: soltanto Juve per differenza reti, Inter e Milan. Fonseca riconosce anche l’importanza della dirigenza. “Siamo soddisfatti dei punti che abbiamo, ma il campionato è ancora lungo. Per noi è importante avere Friedkin molto vicino alla squadra, è importante sentire il sostegno ed è positivo che siano sempre così vicini alla squadra”.

Battuta finale sul rientro di Zaniolo, che presto potrà tornare a svolgere lavoro sul campo. “Per far tornare Zaniolo dobbiamo aspettare il tempo giusto. Sta recuperando bene, ma dobbiamo rispettare i tempi”.

Tags:

Leggi anche:

Caricamento contenuti...