Virgilio Sport

Formula 1, l'Australia si dice pronta per l'evento

"Non c'è alcuna indicazione che le squadre non arriveranno come al solito" ha spiegato Andrew Westacott.

02-03-2020 14:45

Formula 1, l'Australia si dice pronta per l'evento Fonte: 123RF

“Siamo tutti pronti a prepararci per il venticinquesimo appuntamento con la Formula 1 in programma a Melbourne la prossima settimana”. Il Ceo dell’Australian Grand Prix Corporation, Andrew Westacott, si è così espresso riguardo il Gran premio di Australia, in calendario dal 12 al 15 marzo sul circuito dell’Albert Park Grand Prix di Melbourne. La corsa è ritenuta a rischio rinvio vista la diffusione del Coronavirus a livello globale.

Tuttavia, le parole di Westcott sembrano suggerirne il regolare svolgimento: “I ritocchi finali sono stati fatti sul circuito, il personale arriverà nei prossimi giorni e non vediamo l’ora di aprire le porte al pubblico giovedì 12 marzo. La salute e la sicurezza di tutti è fondamentale. L’Australian Grand Prix Corporation dispone di solidi accordi in materia di salute, sicurezza e gestione delle emergenze in atto ad ogni evento e stiamo collaborando con le agenzie sanitarie e le relative organizzazioni governative e di servizi di emergenza per affrontare la questione. Continuiamo a monitorare da vicino la situazione in vista del Gran Premio e stiamo consultando esperti in materia. In questa fase non vi è alcuna indicazione di ulteriori divieti di viaggio, né alcuna indicazione che le squadre non arriveranno come al solito. Durante la notte, la Formula 1 ha nuovamente confermato che il Gran Premio d’Australia si farà e non vediamo l’ora di dare il benvenuto a tutti a Melbourne”.

SPORTAL.IT

Leggi anche:

Caricamento contenuti...