,,
Virgilio Sport SPORT
FORMULA 1 PILOTI GIOVINAZZI

Antonio Giovinazzi

Tutte le informazioni sul pilota italiano della Alfa Romeo e i dati della stagione F1 2020

  • Data di nascita di Antonio Giovinazzi: 14 dicembre 1993
  • Città di nascita: Martina Franca (TA)
  • Nazionalità: Italia
  • Team: Alfa Romeo
  • Numero di gara di Giovinazzi stagione F1 2021: #99
  • Altezza di Antonio Giovinazzi: 1,83 m
  • Stipendio di Antonio Giovinazzi: 600mila euro
  • Social: profilo Instagram

La speranza italiana in F1. Lui è Antonio Giovinazzi e cova un sogno, chissà quanto realizzabile in futuro: guidare una Ferrari e non solo nei test come ha già fatto più volte. Il pilota orgoglio di Martina Franca, in provincia di Taranto, è sicuramente il miglior prospetto italiano degli anni 2000, non a caso è stato lui a riportare il tricolore in griglia dopo l’era di Trulli e Fisichella nella prima decade del nuovo millennio.

Gli inizi vittoriosi, l’ingresso nella Ferrari Driver Academy

Classe ’93, Giovinazzi ha da subito mostrato grande velocità vincendo sin da subito, dai kart alle prime gare su monoposto, giovanissimo. Nel 2015 prende parte al Campionato Europeo F.3, dove finisce 2° battuto solo dal ben più esperto svedese Felix Rosenqvist. L’anno dopo debutta nella Gp2 (l’attuale F2) dove battaglia per il titolo col compagno di scuderia Pierre Gasly che alla fine si aggiudica il titolo per pochi punti. Intanto Giovinazzi entra nel programma della FDA per forgiare nuovi talenti, cosa che gli apre le porte di Maranello e della F1.

L’esordio part time in Sauber, la promozione in Alfa Romeo

La Ferrari lo iscrive al Mondiale di F1 del 2017 come terzo pilota. Si trova in Australia quando il pilota Sauber Pascal Wehrlein, reduce da un incidente in una gara esibizione, viene dichiarato “unfit to race”. Salta quindi sulla monoposto svizzera arrivando 12° al suo primo Gp, mentre si ritira in Malesia causa un doppio errore, lo stesso, in qualifica e in gara, prima del ritorno in ‘panchina’.

Giovinazzi resta così ai box come terzo pilota Ferrari e Sauber per il resto della stagione e pure nel 2018 riuscendo però a disputare alcune sessioni di libere con la Haas altra monoposto motorizzata Ferrari. La grande occasione arriva nel 2019 quando la Ferrari entra in Sauber col marchio Alfa Romeo. Giovinazzi diventa pilota ufficiale del biscione al fianco del veterano Kimi Raikkonen arrivato pure lui dalla Ferrari.

Pochi punti e la delusione Ferrari

All’inizio della sua esperienza in Alfa Romeo, Antonio patisce il confronto con Iceman che va a punti a differenza dell’italiano che però cresce e nella seconda parte di stagione va sistematicamente a punti (in tutto 14), 5° in Brasile come miglior risultato, collezionando anche qualche giro in testa nel Gran Premio di Singapore (non succedeva a un italiano dal 2009) poi vinto dalla Ferrari di Vettel. Va meno bene nel 2020 con una Alfa e una power unit Ferrari meno competitiva, solo 4 punti.

La Ferrari non lo prende in considerazione per il dopo Vettel prendendo Sainz jr e viene così confermato in Alfa Romeo dove il suo sedile viene insidiato da Mick Schumacher poi finito in Haas. Ora sta ad Antonio dimostrare tutto il suo valore.

Punti e piazzamenti in gara ottenuti da Antonio Giovinazzi nel mondiale F1 2020

Antonio Giovinazzi nel mondiale piloti 2020 si è piazzato 17° in classifica con un totale di 4 punti ottenuti con i seguenti piazzamenti:

Num Gran premio Posizione Punti
1 Gp d'Austria 9 2
2 Gp di Stiria 14 0
3 Gp d'Ungheria 17 0
4 Gp Gran Bretagna 14 0
5 Gp 70° anniversario 17 0
6 Gp di Spagna 16 0
7 Gp del Belgio RITIRATO 0
8 Gp d'Italia 16 0
9 Gp Toscana Ferrari 1000 RITIRATO 0
10 Gp di Russia 11 0
11 Gp dell'Eifel 10 1
12 Gp del Portogallo 15 0
13 Gp dell'Emilia Romagna 10 1
14 Gp di Turchia RITIRATO 0
15 Gp di Sakhir 13 0
16 Gp del Bahrain 16 0
17 Gp di Abu Dhabi 16 0
Antonio Giovinazzi Fonte: Gettyimages
TUTTI I PILOTI
,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...