Virgilio Sport

Frank Vitucci pronto ad accettare le porte chiuse

"Paradossale giocare senza pubblico ma è la soluzione migliore per la ripresa" ha osservato il coach di Brindisi.

06-05-2020 11:37

Frank Vitucci pronto ad accettare le porte chiuse Fonte: 123RF

Con il Corriere dello Sport Frank Vitucci ha detto la sua. “Giocare senza pubblico è una situazione paradossale, da teatro dell’assurdo – ha spiegato il coach dell’Happy Casa Brindisi -. Ma per come si sta evolvendo la capacità di controllare ciò che serve per combattere il virus, per me ora ha molto più senso ricominciare il campionato ad ottobre a porte chiuse”.

“Se la situazione continua lentamente a migliorare, credo sia la soluzione migliore per noi del basket – ha aggiunto -. Certo, bisognerà fare tanta attenzione. Però sono sicuro che i meccanismi di controllo e prevenzione, da qui all’autunno, ci potrebbero consentire di ricominciare l’attività”.

SPORTAL.IT

Leggi anche:

Caricamento contenuti...