,,
Virgilio Sport SPORT

Futuro campione o brocco? Il rossonero divide i tifosi

Una delle novità della squadra di Pioli finisce nel mirino dei milanisti

La prestazione della difesa è stata la chiave del successo del Milan a Parma, ma il giorno dopo sui social network dedicati al tifo rossonero si discute parecchio anche della prova dei centrocampisti e in particolare di Ismail Bennacer. 

L’algerino, uno dei tanti volti nuovi arrivati al Milan nella scorsa estate, era stato messo da parte da Marco Giampaolo e nei primi tempi anche Stefano Pioli sembrava preferirgli Lucas Biglia. Ora, invece, l’ex Empoli pare aver operato il sorpasso ed essersi conquistato la maglia da titolare. 

I SOSTENITORI Non tutti i tifosi del Milan, però, credono che Bennacer – miglior giocatore dell’ultima Coppa d’Africa – possa davvero diventare un punto di riferimento per i rossoneri. La discussione sul web, insomma, è infuocata. 

“Giocatore forte che deve imparare meglio quando spendere i falli – commenta Alessio su una delle pagine Facebook dedicate al Milan -. Sicuramente investimento già ripagato e valore raddoppiato almeno. Deve giocare sempre e potrà solo crescere”. 

“È meglio di Biglia, sicuro”, aggiunge Nicholas e Michele concorda: “È un grande, lo dico da quando l’ho visto la prima volta. Chi si spaccia per allenatore gli preferiva Biglia…”. 

Alessandro, invece, ricorda lo scetticismo per l’acquisto di un giocatore di una squadra retrocessa in B l’anno scorso: “‘Eh ma veniva dall’Empoli…’, gli pseudo intenditori di pallone già l’avevano bollato! Stupidoni… Forza Bennacer!”. 

E I DETRATTORI. Tuttavia gli scettici non mancano, a cominciare da Fabrizio: “Proprio niente di che, giocatorino da squadra che lotta per non retrocedere – scrive il tifoso -. Per un grande Milan, come si vuol tornare ad essere, in quel ruolo bisogna avere molto, ma molto di più. Lì ci vuole qualcuno che abbia il gioco in testa, questo si limita a rincorrere avversari e picchiare! È un Gattuso (molto meno forte) che, però, gioca nel ruolo di Pirlo e questo non può andare assolutamente bene”. 

Raffaello rimpiange un centrocampista partito la scorsa estate. “Bennacer? Niente di più che un buon giocatore. Tecnicamente dotato (per il momento però gioca sul sicuro), fisicamente non ti fa certo la differenza (e le tante ammonizioni lo testimoniano). Sinceramente al momento continuo a rimpiangere Bakayoko che là in mezzo dominava fisicamente per quanto tecnicamente fosse scarso”. 

Per Andrea, invece, Bennacer è addirittura specchio della crisi del Milan: “Siamo proprio alla frutta. Ormai non si sanno riconoscere più i giocatori e si preferisce uno pseudo regista pur di togliere un ormai esubero come Biglia dal campo…”.     

SPORTEVAI | 02-12-2019 13:18

Futuro campione o brocco? Il rossonero divide i tifosi Fonte: Getty Images

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...