,,
Virgilio Sport SPORT

Genoa, colpaccio per la salvezza

Il Grifone espugna il Bentegodi superando per 1-0 il Chievo nel finale.

Il Bentegodi porta bene al Genoa che, dopo aver sconfitto l’Hellas, ha battuto anche il Chievo con una rete nel recupero firmata Laxalt. I ragazzi di Ballardini hanno concretizzato lo sforzo prodotto negli ultimi venti minuti dopo che, per un’ora di gara, non s’era visto nulla di trascendentale. Il Chievo, che non sa più vincere, l’ultima vittoria risale a due mesi e mezzo fa contro la Spal, resta inchiodato a 22 punti, 5 in più della terz’ultima Spal; il Genoa sale, invece, a 28 punti, posizione di assoluta tranquillità. Prossimo turno: Chievo-Cagliari (sabato 17 febbraio ore 18); Genoa-Inter (domenica 18 febbraio ore 20,45).

Primo tempo. Parte bene il Genoa ma non riesce a trovare la giocata vincente. Col passare dei minuti le iniziative si alternano, le retroguardie chiudono ogni spazio ai rispettivi avanti. Al 36’ Pandev realizza lo 0 a 1, l’arbitro annulla per fuorigioco. Nel finale dentro Lapadula per Galabinov nel Genoa.

Secondo tempo. Inizio di ripresa di marca clivense. 5’: Bastien al tiro, para Perin. 9’: stacco aereo di Inglese, palla sopra la traversa. 12’: angolo per i liguri, niente di fatto. 13’: Maran inserisce il rientrata Castro per Giaccherini, quindi Pellissier per Inglese. 15’: Pandev imposta un’ottima azione, Gamberini evita guai in area Chievo. Il secondo tempo sembra più vivo del primo, i traversoni clivensi e le azioni a palla bassa rossoblù sbattono puntualmente contro le rispettive retroguardie. 20’: angolo Genoa, nulla di fatto, palla fuori area, Castro ammonito: punizione dal limite di Zukanovic, stesso esito. Ballardini inserisce Lazovic per Pereira. Quindi ecco Bessa per Hiljemark; nel Chievo dentro Guadino per Birsa. Negli ultimi venti minuti il Genoa sale di tono, il Chievo arretra. Sulla testa di Laxalt passa il vantaggio rossoblù, buon per Sorrentino che l’esterno non riesca a colpire la sfera ad un passo dalla porta. I clivensi soffrono le ripartenze rossoblù. 41’: il Chievo deve ringraziare un miracoloso Sorrentino che si oppone col corpo per salvare sopra la traversa su conclusione ravvicinata di Pandev. Tre minuti di recupero, Laxalt conclude imparabilmente per lo 0 a 1 del Genoa che conquista tre punti d’oro. Dal canto suo il Chievo esce tra i fischi del Bentegodi

SPORTAL.IT | 11-02-2018 17:25

Genoa, colpaccio per la salvezza Fonte: 123RF

Tags:

Leggi anche:

SPORT TREND

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...