,,
Virgilio Sport SPORT

Giampaolo si arrende: "Il Napoli? Quasi impossibile batterlo"

Prima gara casalinga della stagione per la Sampdoria, il tecnico non si nasconde.

La panchina del Napoli l’ha sfiorata in primavera, quando il suo nome fu vagliato con interesse dal presidente De Laurentiis per il dopo-Sarri. Non se ne fece nulla, ma Marco Giampaolo ai treni mancati è abituato, essendo già stato vicino in passato ad allenare Juventus e Milan. Il presente dice Sampdoria, che per la prima gara interna della stagione affronta proprio il Napoli di Carlo Ancelotti, a punteggio pieno dopo due giornate.

Il tecnico blucerchiato ha parlato in conferenza, senza farsi troppe illusioni:  "E' una partita con tanti pro e tanti contro… Affrontiamo un avversario guidato da uno degli allenatori più bravi del mondo, un avversario quasi impossibile da battere: dico quasi, perché d'impossibile non c'è nulla, ma se vogliamo provare a fare risultato dovremo migliorare di molto la proposta di gioco rispetto a Udine. Il gioco di Sarri lo conoscevo meglio, quello di Ancelotti lo sto guardando, ma la differenza la fa sempre la qualità dei singoli”.

Il ko in terra friulana brucia, anche perché i blucerchiati ci tenevano a regalare una gioia ai tifosi dopo la tragedia del Ponte Morandi: “Quella di domani sarà prima di tutto una partita per noi stessi, come squadra, per i tifosi, la prima dopo il disastro del Ponte. A Udine siamo andati in difficoltà fisica, ma per assurdo abbiamo giocato meglio l'ultima mezzora, chiudendo in crescendo. Per domani confido nell’appoggio dei nostri tifosi”.

SPORTAL.IT | 01-09-2018 16:00

Giampaolo si arrende: "Il Napoli? Quasi impossibile batterlo" Napoli-Milan 3-2 Fonte: 123RF

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...