,,
Virgilio Sport SPORT

Gigi Buffon, l'annuncio a breve: gelo con la Figc e con il ct

Il portierone della Juve si ritirerà a fine stagione

Gianluigi Buffon avrebbe ormai deciso di ritirarsi il prossimo giugno, al termine della stagione, e l’annuncerà a breve per “evitare assonanze con i casi Del Piero e Totti”. Lo riporta il Corriere della Sera.

Il portierone della Juventus non vuole sentirsi un peso, e già prima della partita di Champions League contro il Tottenham aveva fatto intendere che i giochi erano fatti: “Le riflessioni sono già state fatte. Col presidente le idee combaciano alla perfezione”.

Non ci saranno colpi di scena dell’ultim’ora. Buffon forse tornerà ancora in azzurro per le amichevoli contro Inghilterra e Argentina, ma il suo rientro a Coverciano non nasce sotto i migliori auspici, secondo il quotidiano milanese.

Il numero uno della Juve sarebbe infatti rimasto molto perplesso dalle parole del commissario tecnico pro tempore, Gigi Di Biagio: “Buffon non deve finire con la Svezia. È una questione di storia personale, di prestigio, di ciò che Gigi ha dato al calcio”. Una dichiarazione non gradita dal capitano azzurro, che ha la sensazione che il suo ritorno sia solo una sorta di passerella finale per la sua incredibile carriera in Azzurro (175 presenze recordman assoluto).

Buffon, come ha ribadito più volte, non vuole sentirsi un peso e soprattutto non vuole essere una figura divisiva: non vuole togliere il posto ai giovani, e non vuole prestarsi a bufere social come quella scatenatasi dopo il gol del vantaggio del Tottenham lo scorso mercoledì sera.

Il suo unico obiettivo è chiudere in bellezza, con il settimo scudetto consecutivo e il sogno non ancora infranto di arrivare alla quarta finale di Champions della sua carriera, e di vincerla, per una volta. Il futuro è di Szczesny.

Buffon era presente con buona parte della Juventus ai funerali di Astori giovedì a Firenze. Dopo la morte dello sfortunato difensore della Fiorentina aveva postato una lettera sui social: “Ciao caro Asto, difficilmente ho espresso pubblicamente un pensiero riguardo una persona – il messaggio del portiere di Juventus e Nazionale -, perché ho sempre lasciato che la bellezza e l’unicità di rapporti, di reciproca stima e affetto, non venissero strumentalizzati o gettati in pasto a chi non ha la delicatezza per rispettare certi legami. Nel tuo caso, sento di fare un’eccezione alla mia regola, perché hai una moglie giovane e dei familiari che staranno soffrendo, ma soprattutto la tua piccola bimba, merita di sapere che il suo papà era a tutti gli effetti una PERSONA PERBENE…..una GRANDE PERSONA PERBENE….eri l’espressione migliore di un mondo antico, superato, nel quale valori come l’altruismo, l’eleganza, l’educazione e il rispetto verso il prossimo, la facevano da padroni. Complimenti davvero, sei stata una delle migliori figure sportive nella quale mi sono imbattuto. R.I.P. Il tuo folle Gigi”.

SPORTAL.IT | 09-03-2018 08:50

Tags:

Leggi anche:

SPORT TREND

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...