,,
Virgilio Sport SPORT

Gioia Pavoletti, ma non basta: a Cagliari lo Spezia fa 2-2

Un rigore di Nzola a tempo scaduto permette allo Spezia di uscire imbattuto dalla 'Sardegna Arena': beffa tremenda per il Cagliari.

Cagliari ripreso proprio negli ultimi secondi da uno Spezia bravo a crederci fino alla fine: terzo risultato utile di fila in campionato per i liguri, ai rossoblù non basta il ritorno al gol di Pavoletti.

Nel dizionario di Italiano la parola ‘paura’ non esiste, vocabolo dunque sconosciuto ai suoi ragazzi che, nel primo tempo, sono uno spettacolo per gli occhi di chi li guarda: verticalità, velocità e cambi di gioco a scandire la manovra degli ‘Aquilotti’ che colgono di sorpresa i sardi, troppo brutti per essere veri.

Farias è uno dei più in forma e solo un riflesso di Cragno evita il classico gol dell’ex. Gol che però è nell’aria: fa tutto Bastoni che supera tre avversari uno dietro l’altro, l’ultimo dei quali è Rog che non riesce a contenere la sua verve; il passaggio sul secondo palo per l’appostato Gyasi è perfetto e per l’attaccante nato a Palermo è un gioco da ragazzi segnare la sua prima rete in Serie A. La prima occasione dei padroni di casa è un po’ casuale e arriva nel recupero del primo tempo, sventata da Provedel che si allunga per dire no al colpo di testa di Walukiewicz.

Il gioco offerto dal Cagliari non può soddisfare Di Francesco, che durante l’intervallo usa le parole giuste per toccare le corde emotive del suoi. L’impatto col secondo tempo dei rossoblù è devastante: Joao Pedro sfrutta un rimpallo fortuito e in diagonale brucia Provedel, Pavoletti ritrova la gioia personale dopo 553 giorni con un tacco d’autore sul primo palo a capitalizzare il passaggio di Zappa. Ounas si divora il tris.

La reazione spezzina è inconsistente e questo atteggiamento passivo favorisce l’impeto cagliaritano: Sottil si fa ipnotizzare da Provedel in uscita, Rog scalda il suo destro potente e non preciso solo per una questione di centimetri. Italiano si gioca la carta Piccoli nel finale e, un po’ a sorpresa, viene ripagato con il rigore conquistato dal giovane attaccante che si fa travolgere da Klavan: Nzola si presenta sul dischetto e con calma olimpica spiazza Cragno sul gong.

OMNISPORT | 29-11-2020 20:14

Gioia Pavoletti, ma non basta: a Cagliari lo Spezia fa 2-2 Fonte: Getty Images

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...