,,
Virgilio Sport SPORT

Gli svedesi contrattaccano: ''Italia, troppo teatro. E non siete neanche bravi''

I calciatori della Svezia hanno reagito alle accuse di aver provocato gli Azzurri in campo.

La Svezia non ci sta e per bocca dell’attaccate Marcus Berg ha risposto a coloro che hanno accusato i calciatori svedesi di aver cercato di innervosire gli Azzurri in campo.

“Nel secondo tempo gli italiani mi hanno provocato sperando di farmi prendere il secondo cartellino giallo – le parole dell’attaccante dell’Al-Ain -. Hanno fatto troppo teatro, veramente troppo. E non sono neanche bravi come attori”.

“Entrambe le squadre le hanno date e le hanno prese, sia sotto il profilo del gioco duro che delle provocazioni verbali. Loro hanno colpito un palo e basta, abbiamo controllato bene. Ora tutti sanno quanto siamo forti, lo sa anche chi ci ha sottovalutato”.

Parole molto chiare quelle di Berg non condivise sicuramente dal ct dell’Italia Ventura che al termine del match si è lamentano della direzione dell’arbitro turco Cakir: “Spero che a Milano ci concedano ciò che hanno concesso a loro. In una partita così importante ci vuole più attenzione verso il gioco duro”.

A farne le spese è stato Leonardo Bonucci che ai microfoni di Rai Sport ha spiegato quanto accaduto in campo: “Sì, ho il naso rotto, e Toivonen doveva essere espulso – le parole del milanista -. L’arbitro doveva essere più bravo a fermare la loro voglia di metterla sulla rissa, ma ormai questo è un capitolo chiuso: dovevamo fare un gol, invece abbiamo preso un palo ed è finita 1-0 per loro”.

Le polemiche non sono mancate ma quel che è certo è che l’Italia deve assolutamente cambiare qualcosa se non vuole fallire l’appuntamento con i prossimi Mondiali in Russia.

Gli Azzurri il prossimo lunedì possono solo vincere: San Siro dovrà dare una mano a Buffon e compagni ma fondamentale sarà l’atteggiamento degli undici in campo che dovranno mostrare tutta la loro determinazione e cattiveria agonistica per trascinare gli oltre 78mila tifosi che riempiranno lo storico impianto milanese.

A Ventura invece il compito di presentare in campo una squadra più organizzata e soprattutto più compatta, capace di mettere in azione gli attaccanti che in terra svedese hanno avuto davvero pochissimi rifornimenti.

SPORTAL.IT | 11-11-2017 11:11

Gli svedesi contrattaccano: ''Italia, troppo teatro. E non siete neanche bravi'' Fonte: 123RF

Tags:

Leggi anche:

SPORT TREND

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...