,,
Virgilio Sport SPORT

Higuain, addio rabbioso: Pipita furente in aeroporto

Al rientro a Malpensa, il Pipita è apparso nervoso e stizzito.

17-01-2019 08:50

La Supercoppa Italiana è andata alla Juventus. Milan sconfitto e con Higuain, probabilmente, alla sua ultima partita con la casacca rossonera peraltro giocata solo nella ripresa a causa della febbre. Al suo rientro a Malpensa, all’alba di oggi, il Pipita è apparso decisamente nervoso e stizzito.

Incalzato da alcuni giornalisti sul suo più che possibile passaggio al Chelsea, l’argentino ha risposto in maniera secca: “Se cerchi casino con me, non lo troverai mai”. Poi ha chiesto ai presenti di lasciarlo passare. Il tutto mentre la sua ex squadra, la Juventus di CR7, festeggia l’ennesimo titolo. E’ stato l’epilogo di una giornata da incubo per il giocatore, che dopo la febbre che gli è costata il posto da titolare si è sfogato nel finale di partita per il mancato rigore concesso dall’arbitro Banti.

Higuain, di fatto, sta solo aspettando di imbarcarsi per Londra, direzione Chelsea. Mancano ancora dei dettagli ma l’accordo tra la Juventus, proprietaria del cartellino, e il club inglese allenato da Sarri (il tecnico che spinge per avere l’argentino alla sua corte) sarebbe già stato trovato. I termini del contratto sarebbero gli stessi presi, in estate, con il Milan ma con l’obbligo di riscatto a fine stagione, con pagamento alla Juventus di 36 milioni di euro (a condizione che i Blues conquistino un posto in Europa, sia Champions League o Europa League).

Un addio pesante, arrivato nella modalità peggiore. Leonardo, per non restare spiazzato dalla scelta di Higuain, starebbe trattando ben due attaccanti. Piatek è, di fatto, la scelta numero uno. Con i soldi risparmiati dall’ingaggio di Higuain (nove milioni), il Diavolo pagherà al Genoa di Preziosi il prestito, fino al termine della stagione, del polacco. In estate il resto del pagamento al Grifone, attraverso un obbligo di riscatto (costo operazione attorno ai 40/45 milioni di euro). Per recuperare più cash possibile, probabile la cessione di Calhanoglu al Lipsia (22 milioni di euro).

I rossoneri non starebbero trattando solo Piatek. Ci sarebbe anche un forte interesse per Batshuayi. Di proprietà del Chelsea ma in prestito al Valencia, potrebbe arrivare alla corte di Gattuso con la formula del prestito, direttamente dai Blues. 25 anni, nazionale belga, Batshuayi sta faticando enormemente al Valencia e sarebbe ben felice di rimettersi in gioco al Milan. Dopo aver lasciato lo Standard Liegi nel 2014, il centravanti belga ha giocato in Ligue 1 (O.Marsiglia), Premier League (Chelsea), Bundesliga (Borussia Dortmund) e, appunto, Liga (Valencia). Ora potrebbe sbarcare in Serie A.

SPORTAL.IT

Higuain, addio rabbioso: Pipita furente in aeroporto Fonte: 123RF

Tags:

Leggi anche:

SPORT TREND

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...