,,
Virgilio Sport SPORT

Higuain-Juventus: ora può succedere di tutto

Emergono le prime conseguenze del blocco di mercato del Chelsea.

Il futuro di Gonzalo Higuain si tinge ancora più di giallo dopo il blocco del mercato del Chelsea voluto dalla Fifa. I Blues sono stati sanzionati per aver violato l’articolo 19 sul trasferimento di giocatori minorenni: dovessero perdere il ricorso, sarebbero costretti a non acquistare giocatori fino a giugno 2020.

Una stangata che potrebbe influenzare pesantemente il futuro del Pipita. Il riscatto del bomber argentino da parte dei londinesi rischia di saltare: il club di Abramovich infatti per poterlo tenere dovrebbe chiudere entro i termini stabiliti e secondo le modalità date dal contratto precedentemente sottoscritto. Non potrà quindi cercare un nuovo accordo con la Juventus per lo sconto del cartellino del giocatore: a giugno quindi l’ex punta del Milan potrebbe tornare a Torino.

L’accordo firmato a gennaio dal Chelsea con la Juventus prevede il possibile rinnovo del prestito per un altro anno a fronte di un pagamento da 18 milioni di euro, o l’acquisto a titolo definitivo a 36 milioni. Lo stop totale del mercato potrebbe costringere il Chelsea a tenersi Higuain per un’altra stagione, spendendo però 18 milioni di euro per un semplice prestito.

Una situazione che quindi mette in posizione di forza la Juventus, che o incasserà senza sconti i milioni per il rinnovo del prestito, o ritroverà il giocatore per poi girarlo a un altro club nella prossima estate. Anche il futuro di Eden Hazard, promesso sposo al Real Madrid, è a forte rischio.

Questo il comunicato della Federazione: “Il comitato disciplinare della Fifa ha sanzionato il club inglese Chelsea FC e la Football Association (la federcalcio inglese) per violazioni relative ai trasferimenti e alla registrazione di giovani giocatori minorenni (al di sotto dei 18 anni). Il Chelsea è stato ritenuto colpevole di aver violato l’articolo 19 dei regolamenti internazionali in ben 29 casi di calciatori minorenni e di aver commesso diverse altre infrazioni in merito ai requisiti per il tesseramento dei giocatori. Il club ha inoltre violato l’articolo 18bis dei regolamenti internazionali in correlazione a 2 accordi conclusi che riguardano calciatori minorenni e che hanno permesso di influenzare diversi altri club in materia di calciomercato. Il comitato disciplinare ha quindi sanzionato il Chelsea con un blocco del mercato e quindi col divieto di registrare nuovi calciatori sia nazionali che internazionali per per le prossime due complete e consecutive sessioni di calciomercato. La squalifica si applica all’intero club ad eccezione della divisione femminile e di calcio a 5 e non vieta la cessione dei giocatori sotto contratto. In aggiunta il club è stato multato per 600mila franchi svizzeri ed è stato concesso un periodo di 90 giorni per regolarizzare la posizione dei suddetti minori”.

SPORTAL.IT | 22-02-2019 11:55

Higuain-Juventus: ora può succedere di tutto Fonte: Getty Images

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...