,,
Virgilio Sport SPORT

I dubbi di Buffon: importanti parole di mister Allegri

L'allenatore della Juventus parla della situazione del suo portiere e parla di cosa comporti lasciare il calcio.

Gianluigi Buffon, che ha annunciato di voler giocare alla Juventus per un’altra stagione, è l’uomo del giorno. Ma sabato c’è Chievo-Juventus e mister Massimiliano Allegri sta preparando la squadra per la trasferta veronese. Partendo da una certezza, che più che altro è una conferma rispetto alle ultime settimane: “Buffon non giocherà”.

L’allenatore bianconero ha però fissato la data del ritorno in campo del capitano: “Rientrerà e riprenderà il posto da titolare da martedì a Bergamo contro l’Atalanta. Fisicamente sta bene, penso che questo riposo sia stato molto importante per lui. Lo ha rigenerato, anche dopo la mazzata del Mondiale. Ora lo aspettiamo tutti a braccia aperte”.

Inevitabile affrontare anche l’argomento del possibile rinnovo contrattuale del portierone. “Più che dichiarazioni, penso che quelle di Gigi siano riflessioni che in questo momento sta facendo – ha spiegato Allegri -. Sta rientrando, in questo momento la priorità è quella di rientrare, prendere il posto da titolare e pensare a fare il giocatore fino a fine anno. Quanto sia difficile smettere? Io l’ho fatto prima di lui, ma non sono mai arrivato ai suoi livelli. Non è semplice per i grandissimi campioni, ma così è la vita. Tornare indietro non si può, bisogna accettarlo e capire che quel momento arriva e davanti a sé ci sono altri 40 anni in cui la vita può offire grandi cose”.

Verona sarà importante anche per Gonzalo Higuain, a secco da sei partite di fila, cosa che in serie A non gli era ancora mai capitata: “Non ha bisogno di nessuna strigliata, quella magari è servita a inizio campionato quando era fuori condizione e dal punto di vista fisico non era certamente al massimo. Ora si sacrifica, si mette a disposizione per la squadra e lavora. Il resto è solo questione di fortuna. Presto tornerà anche lui a segnare”.

SPORTAL.IT | 26-01-2018 15:20

Tags:

Leggi anche:

SPORT TREND

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...