Virgilio Sport

Ibrahimovic di nuovo al Milan: manca solo un dettaglio

L'ultimo nodo da sciogliere sarebbe legato alla durata del contratto.

10-12-2019 09:57

Ibrahimovic di nuovo al Milan: manca solo un dettaglio Fonte: 123RF

Manca ancora l’ufficialità ma la sensazione è che Zlatan Ibrahimovic abbia preso la sua decisione. Il suo futuro, salvo imprevisti dell’ultima ora, sarà, nuovamente, a Milano, sponda rossonera. Un ritorno atteso da tutto il popolo del Milan.

Dopo la conferma, da parte del Bologna, di non essere più in corsa, anche il Napoli pare ormai lontanissimo dallo svedese (soprattutto se Carlo Ancelotti, suo grande amico, dovesse chiudere anzitempo la sua avventura sulla panchina azzurra).

A questo punto, l’unica destinazione possibile è il Milan che, da tempo, sta trattando con Mino Raiola, agente del 38enne bomber, per arrivare alla classica fumata bianca. L’accordo sarebbe ormai vicinissimo dal diventare realtà.

Ci sarebbe un solo problema da risolvere, ovvero la durata del contratto. Il club rossonero spingerebbe per un accordo sulla base di sei mesi (a due milioni di euro, netti, di stipendio). Zlatan Ibrahimovic pretenderebbe altre condizioni.

In particolare, l’entourage del giocatore spingerebbe per un contratto di 18 mesi a cifre decisamente più importanti. L’impressione è che si arriverà ad un’intesa a metà strada. Il Milan ha fretta di chiudere per avere Re Zlatan a disposizione il prima possibile.

Come spiegato da Mino Raiola, il ritorno di Zlatan Ibrahimovic in Italia renderà la Serie A ancora più interessante. Lo svedese manca dal Bel Paese dalla stagione 2011/12, la sua seconda in maglia rossonera.

Dovesse arrivare il 38enne svedese, il Milan non pare intenzionato a cedere Krzysztof Piatek. Il polacco, contro il Bologna, ha mostrato segni di risveglio e la dirigenza rossonera sembra decisa a dargli fiducia, anche con Zlatan Ibrahimovic in rosa.

SPORTAL.IT

Tags:

Leggi anche:

Caricamento contenuti...