,,

Virgilio Sport SPORT

Ibrahimovic scatenato: "Io sono una leggenda"

La punta di Malmoe ha realizzato 11 reti in 12 partite di campionato.

Zlatan Ibrahimovic si è autoproclamato una leggenda in una intervista ai microfoni di Dazn. L'attaccante dei Los Angeles Galaxy ha parlato della Major League e del suo momento attuale: "Non sono una sorpresa, sono già una leggenda. In questo campionato vedrete cose non viste nella prima stagione in MLS. Siamo maturati rispetto a prima, per il titolo tutti i giochi sono aperti. Non vedo un favorito, e questo è il bello della MLS".

La punta di Malmoe ha realizzato 11 reti in 12 partite di campionato, oltre a tre assist: "Mi considero la più grande minaccia del campionato, per ogni avversario. Non c'è possibilità che ci sia un nuovo Zlatan. Ci sono molti buoni giocatori, ma non mi rivedo in nessuno di loro perché non ci può essere una sola versione di me stesso. Ogni giocatore ha la sua storia".

In una recente intervista, Zlatan Ibrahimovic aveva criticato Cristiano Ronaldo per la sua scelta di andare alla Juventus: "Non ho detto che non sia stato grandioso, ho detto che non è una sfida. Non è una sfida andare in una delle squadre più forti del mondo, forse dipende da cosa intendi per sfida. Per me sfida significa prendere una squadra e portarla in alto. Questa è una sfida. In ogni caso è un grande acquisto per il calcio italiano perché grazie a lui cresce la Serie A, che è la mia seconda casa".

Ibra è il giocatore più pagato nella storia della MLS con un contratto da 6,36 milioni di euro a stagione: battuto il record di Sebastian Giovinco, che nel 2017 e 2018 guadagnava 6,3 milioni di euro circa a stagione.

SPORTAL.IT | 20-06-2019 14:36

Ibrahimovic scatenato: "Io sono una leggenda" Fonte: Getty Images

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...