,,
Virgilio Sport SPORT

Icardi, il PSG pronto a riscattarlo: ostacolo Wanda Nara

L'inter, oltre a un possibile rimpianto, sarebbe pronto a lasciarlo andare per una cifra importante

Il presidio costante dei social, con video e foto conturbanti, non impedisce né esime Wanda Nara dall’occuparsi di temi assai più centrali nella sua agenda, quali il suo futuro televisivo e il tema riscatto per il consorte, Mauro Icardi.

Com’è noto, quando Wanda Nara chiuse l’affare Icardi, con tanto di uscita dallo studio del salotto calcistico di Tiki Taka, la formula del prestito con diritto di riscatto avrebbe consentito a Mauro di rimettersi in discussione dopo una stagione dilaniante e sofferta all’Inter, prima dell’approdo in panchina di Antonio Conte.

Secondo quanto venne riferito allora, e riportato dalla principali testate, il diritto di riscatto che il PSG dovrebbe esercitare ammonterebbe a circa 70 milioni di euro. Dalla sua, la società si sarebbe tutelata così mentre Wanda Nara avrebbe centrato l’obiettivo del prolungamento, nell’eventualità sorgessero delle difficoltà.

In effetti, come recentemente supposto e riportato da TMW, l’ostacolo vero alla conclusione felice di un percorso che ha affermato nuovamente talento e numeri dell’attaccante argentino vi sarebbero delle esigenze di natura contrattuale che saranno negoziate proprio dalla moglie agente del giocatore.

Un legame, il loro, di intrecci importanti che trapela anche dalle recenti affermazioni di Icardi nelle interviste più recenti. Non vi sarebbero attriti, dunque, sulla gestione né dovrebbero sorgere per via delle questioni di natura organizzativa e familiare: le ragioni di eventuali rallentamenti a questo riscatto sarebbero di altra origine e verranno gestiti da Wanda Nara.

La signora Icardi è una figura altrettanto preponderante del palinsesto Mediaset che ha investito tanto e con convinzione sulla showgirl argentina, calata ormai nel ruolo di opinionista di Tiki taka. E anche se la sua presenza pare abbia sollevato dubbi e interrogativi, l’azienda non solo ha difeso la sua Wanda, ma ne ha ribadito l’importanza all’interno della propria scuderia affidandole il compito di rilanciare il Grande Fratello Vip.

Nella prossima edizione, che andrà in onda (salvo l’ennesimo rinvio) a partire da gennaio, Wanda Nara occuperà un posto al fianco di Pupo in qualità di opinionista guidata – si fa per dire – da Alfonso Signorini, direttore di Chi e figura ormai storica del reality. Questa combinazione, secondo Mediaset, sarà la combinazione più corretta a sancire l’egemonia di questa nuova versione dopo alcuni, innegabili progetti dall’esito controverso, anche in termini di ascolto.

VIRGILIO SPORT | 18-11-2019 11:03

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...