SPORT

SQUADRE DI SERIE A

  1. Home
  2. CALCIOMERCATO

Il Chelsea ha già scelto il successore di Sarri

Nonostante la qualificazione in Champions e la finale di Europa League il destino dell'ex allenatore del Napoli sembra segnato.

Ci sono casi in cui un allenatore non riesce a salvare il proprio posto neppure raggiungendo gli obiettivi prefissati a inizio stagione con la società. Ne sa qualcosa Luciano Spalletti, che sembra destinato a subire l’esonero dall’Inter nonostante la seconda qualificazione consecutiva alla Champions League sia alle porte, ma il medesimo destino pare andare incontro anche Maurizio Sarri.

Per l’ex tecnico del Napoli l’avventura al Chelsea sembra infatti giunta al capolinea dopo una sola stagione, inappuntabile sul piano dei risultati: qualificazione per la prossima Champions centrata, finale di Coppa di Lega persa ai rigori contro il Manchester City e finale di Europa League da giocare a Baku contro l’Arsenal. Difficile chiedere di meglio considerando il gap che divide i Blues dallo stesso City e dal Liverpool, eppure il patron Roman Abramovich e il suo braccio destro Marina Granovskaia sembrano aver deciso per un nuovo ribaltone dopo quello che la scorsa estate portò all’esonero di Conte per far spazio proprio a Sarri.

Per far breccia nel cuore dei tifosi di Stamford Bridge, che non hanno davvero mai amato Sarri, la società ha intenzione di puntare su una vecchia bandiera del Chelsea come Frank Lampard.

L’ex centrocampista dei Blues sta vivendo la prima stagione da allenatore alla guida del Derby County, portato ai playoff di Championship per la promozione in Premier e sarebbe ritenuto il profilo ideale per gestire una stagione difficile, visto che il Chelsea avrà il mercato bloccato.

Con il Chelsea Lampard ha giocato dal 2001 al 2014, totalizzando 648 partite e 211 gol e conquistando tre edizioni della Premier, la Champions 2011 e l’Europa League. L’annuncio dovrebbe però avvenire solo dopo la finale di Europa League, quando il Chelsea ufficializzerà anche la cessione di Eden Hazard al Real Madrid. A questo punto Sarri potrebbe rimettersi in gioco nel domino degli allenatori, tornando d’attualità per il ritorno in Italia, magari sulla panchina della Roma che lo segue da tempo.

SPORTAL.IT | 15-05-2019 19:28

Il Chelsea ha già scelto il successore di Sarri Fonte: Getty Images

SPORT TREND