,,
Virgilio Sport SPORT

Il Chievo riconquista il Bentegodi: Ascoli ko

I gialloblu tornano alla vittoria in casa.

Il Chievo ritorna alla vittoria al Bentegodi contro l’Ascoli per 2 a 0, firmato da Meggiorini e Vignato. Si tratta di un successo che mancava dal dicembre scorso contro il Frosinone quando i clivensi erano in A. Meritato il successo dei ragazzi di Marcolini che superano in classifica quelli di Zanetti, anch’essi sciuponi in fase offesivi. In classifica: Chievo 13 punti, Ascoli 12. Prossimo turno: Cosenza-Chievo (26 ottobre ore 15), Ascoli-Virtus Entella (25 ottobre ore 21).

Primo tempo. Parte bene il Chievo, l’Ascoli si difende con ordine. Segre al tiro dal limite, palla a lato. Quindi Vignato (9’) sbaglia clamorosamente l’1 a 0 calciando addosso a Leali. 13’: al terzo tentativo il Chievo passa in vantaggio, stavolta Meggiorini non si fa ipnotizzare dall’estremo marchigiano, insaccando l’1 a 0. I clivensi non s’arrestano, continuando ad attaccare contro un Ascoli incapace di reagire. Segre impegna nuovamente Reali ma il raddoppio non arriva. Dal 25’ i ragazzi di Zanetti cominciano ad avvicinarsi alla porta difesa da Semper: Rossetti, girata, palla tra le mani dell’estremo veronese. Ad un passo dal pareggio l’Ascoli alla mezzora: centro basso di Scamacca che il solito Rossetti non riesce a deviare con Semper battuto. Il Chievo capisce che non può lasciare campo ad una formazione come quella marchigiana e rialza il baricentro. Ne guadagna lo spettacolo con ribaltamenti di fronte seppure senza incidere fino al 40’ quando Leali è miracoloso nel deviare sopra la traversa un gran stacco aereo di Meggiorini. La nutrita tifoseria bianconera invita i suoi giocatori a tirare fuori gli attributi. Tre minuti di recupero e tutti negli spogliatoi.

Secondo tempo. Inizio di ripresa e marchigiani vicinissimi al pareggio: Rossetti, dopo avere seminato i centrali difensivi, si fa deviare la conclusione ravvicinata da Semper, bravo a chiudergli lo specchio della porta. 3’: Ascoli in 10, espulso Petrucci per doppia ammonizione. Dalla panchina bianconera entra Ninkovic per Chajia ed il neo entrato si presenta subito, bravo Semper a deviarne la staffilata. La gara è vibrante. Riprende il pallino del gioco il Chievo: botta da fuori di Rodriguez fuori di poco. Quindi doppia sostituzione nell’Ascoli: dentro Brlek ed Ardemagni per Scamacca e Rossetti. Nel Chievo Marcolini inserisce Garritano per Obi. Ci prova anche Dickmann, Leali non si fa sorprendere. Clamoroso palo di Meggiorini al 19’ ma l’arbitro fischia una posizione di fuorigioco. Spingono i veronesi, vogliono la rete della sicurezza. 37’: dentro il diciottenne Rovaglia per Meggiorini nel Chievo che continua a fallire il 2 a 0 con Leali nuovamente protagonista su Rodriguez. 43’: ennesima azione offensiva clivense, stavolta dal limite Vignato sferra un diagonale imprendibile per l’Ascoli, realizzando il 2 a 0. Entra Bertagnoli per Rodriguez nei veronesi. Quattro minuti di recupero e triplice fischio: Chievo-Ascoli 2-0.

SPORTAL.IT | 20-10-2019 17:17

Il Chievo riconquista il Bentegodi: Ascoli ko Fonte: Getty Images

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...