Virgilio Sport

“Il covid è anche alibi”, caos social per le parole di Biasin

Il giornalista commenta le notizie relative alle situazioni finanziarie di Inter e Milan che chiuderanno l’anno con un rosso in bilancio

10-10-2020 08:45

“Il covid è anche alibi”, caos social per le parole di Biasin Fonte: Twitter

Ci sono i conti da far quadrare e c’è il Coronavirus. Il calcio italiano è preso in mezzo a due fuochi. Nella giornata di ieri sono emersi i report finanziari che riguardano Inter e Milan, situazioni non proprio rosee visto che entrambi i club chiuderanno l’ultimo esercizio con un forte passivo finanziario. Una notizia che probabilmente era nell’aria visto che anche il lockdown e la successiva sospensione dei campionati non hanno di certo aiutato.

Le analisi però puntano a concetti più ampi. Molte società nel corso degli ultimi anni hanno vissuto al di sopra delle proprie possibilità economiche per provare a dare la caccia alla vittoria dal punto di vista sportivo finendo per aggravare i propri bilanci, fino a trovarsi in situazioni di vera e propria difficoltà.

Biasin: “Il Covid è diventato anche un alibi”

Il giornalista Fabrizio Biasin interviene sulla questione portando a galla aspetti di cui forse non si parla abbastanza: “Il covid è certamente una mazzata per i bilanci dei club di serie A, ma anche un discreto alibi”. Una frase lapidaria ma non distante dalla realtà, molti club infatti attribuiscono le difficoltà presenti all’emergenza quando in realtà sono situazioni che nascono più lontano nel tempo.

La reazione dei tifosi

C’è chi prova subito a pensare male e sostiene: “Dici che scaricheranno molti costi pluriennali o crediti inesigibili su questo bilancio? Così sono inattaccabili dal Fair Play finanziario e magari a livello interno arriverà anche qualche importante aiutato statale”. Di visione diversa invece Fabio: “Quando si chiuderà tutto, perché questo credo che succederà, altro che mazzata, sarà un’ecatombe”.

Francesco sostiene che le società stiano approfittando di questa situazione per nascondere alcuni problemi: “Molti club hanno volutamente caricato sul bilancio più perdite possibili così da mascherare dietro al Covid19, provami di gestione o mancate cessione”. Mentre Simone fa notare: “Mi ricordo quando si diceva che la scorsa serie A doveva finire a tutti i costi per salvare i club dal fallimento. Intanto Scozia, Belgio, Francia e Olanda hanno chiuso in anticipo la loro stagione e nessun club in quei campionati è fallito. Il virus dell’ipocrisia è pericoloso”.

Tags:

Leggi anche:

Caricamento contenuti...