Virgilio Sport

Il Liverpool piange la roccia Smith

Lo storico capitano dei Reds è scomparso a 76 anni, vinto dal morbo di Alzheimer.

12-04-2019 23:36

Il Liverpool piange la roccia Smith Fonte: 123RF

Grave lutto per il Liverpool. Nella settimana che condurrà alla partita contro il Chelsea, e aperta dall’andata dei quarti di Champions contro il Porto, i Reds piangono la scomparsa di Tommy Smith, bandiera e capitano del club negli anni ’70, piegato dal morbo di Alzheimer all’età di 76 anni.

Punto di forza della squadra allenata da da Shankly e Paisley poi, capace di dominare a lungo la scena nazionale e internazionale, Smith, detto ‘Anfield Iron’ per il suo modo “maschio” di interpretare le partite, ha militato nel Liverpool per 18 anni vincendo, tra gli altri titoli, quattro campionati e una Coppa dei Campioni, la prima nella storia del club, grazie al 3-1 sul Borussia Moenchengladbach nella finale di Roma del 1977, nella quale Smith segnò anche una delle 36 reti realizzate con il Liverpool.
 

SPORTAL.IT

Leggi anche:

Caricamento contenuti...