SPORT
  1. Home
  2. ESPORT

Il Manchester City arriva in Cina per assoldare nuovi player

Il club inglese ha presentato la sua squadra 'asiatica' presso l’Alliance eSports Center di Pechino

Il Manchester City è volato fin nel continente asiatico per ingaggiare un nuovo team di professionisti eSportivi: presentata la squadra all’Alliance eSports Center di Pechino, il club inglese ha annunciato che vedremo scendere in campo i nuovi talenti nei tornei di Fifa Online 4 (la versione per il mercato orientale del gioco pubblicato da Electronic Arts) e alla Online Star League, il campionato ufficiale di Fifa in Cina che partirà il 15 giugno.

“Siamo impazienti di iniziare quest’avventura in Cina, il principale bacino di utenza per gli eSports per cercare di replicare nella Online Star League il successo che il City ha ottenuto quest’anno in Premier” – ha dichiarato David Tang, responsabile di zona per la Cina al Manchester City. Il club britannico ha deciso di puntare a una porzione di mondo in cui gli sport elettronici sono molto seguiti, ma soprattutto dove si sviluppa un mercato prioritario per la holding “City Football Group”: l’Asia ‘fa gola’ e ha già accolto altri team europei, come Lione e PSG.

Il nuovo team potrà schierare 5 player, ma per ora conosciamo il nome solo di tre: Zhang Jun, il miglior gamer della FSL, Aruya e Liu Chao. I restanti due membri della squadra saranno scelti tra i del Manchester City, attraverso una competizione che si terrà in Cina. Il Manchester City continua a precorrere i tempi, diventando il primo Premier League club a entrare nel mercato cinese eSportivo. È bene ricordare che il club inglese è stato un dei primi team di calcio a credere nel settore eSports, dove è presente dal 2016.

Nel mondo eSportivo l’Europa è sempre più vicina alla Cina. Quale sarà il prossimo club che investirà nel continente asiatico?

 

HF4 | 13-06-2018 11:03

Il Manchester City arriva in Cina per assoldare nuovi player Fonte: Twitter

SPORT TREND