,,
Virgilio Sport SPORT

Il Milan e Ibrahimovic travolgono la Lazio, Juve verso lo scudetto

I rossoneri piegano i biancocelesti per 3-0.

Il Milan ha travolto per 3-0 la Lazio all’Olimpico nell’ultima partita del sabato della 30esima giornata di Serie A. I rossoneri hanno dominato il match, deciso dalle reti di Calhanoglu, Ibrahimovic e Rebic, e dato un sostanziale scossone alla lotta scudetto, che sembra ora quasi decisa: la Juventus, vittoriosa nel pomeriggio contro il Torino nel derby, è ora a +7 sui biancocelesti a 8 turni dal termine.

Serata da dimenticare in fretta per la squadra di Simone Inzaghi, che perde per infortunio Milinkovic-Savic. Il Diavolo grazie a questo successo è a 46 punti, a -2 dalla Roma.

Primo tempo chiuso con due reti di vantaggio da parte del Milan, a segno con Calhanoglu al 24′ grazie a una deviazione fortuita di Parolo, e Ibrahimovic su calcio di rigore al 34′, assegnato per fallo di mano di Radu.

Pioli perde Calhanoglu per infortunio ma nella ripresa gli ospiti continuano a tenere in mano la partita e chiudono il match al 59′ con Rebic, servito da Bonaventura. A concludere la pessima serata per i capitolini arriva l’infortunio muscolare a Milinkovic-Savic. Hernandez nel finale si divora la quarta rete per i meneghini.

Al triplice fischio, Hakan Calhanoglu a DAZN si è espresso così sulla vittoria dei rossoneri: “Siamo concentrati in tutte le partite, contro la SPAL abbiamo sbagliato ma oggi abbiamo fatto una grande partita, abbiamo iniziato bene con forza e cuore, non abbiamo mai mollato. Dobbiamo continuare così. Noi vogliamo tornare in Europa League, era fondamentale vincere oggi. La Lazio è una squadra forte ma noi guardiamo solo a noi, partita per partita”.

Sull’infortunio: “Adesso sento un po’ male, ho preso una botta al polpaccio. Spero di esserci già con la Juventus“.

L’apporto di Ibrahimovic: “E’ una brava persona che ci aiuta anche in  campo”.

IL TABELLINO 

LAZIO-MILAN 0-3 (0-2)

MARCATORI:  23′ Calhanoglu, 34′ rig. Ibrahimovic, 59′ Rebic

LAZIO (3-5-2): Strakosha; Patric, Acerbi, Radu (56′ Vavro); Lazzari, Milinkovic-Savic (67′ Anderson), Lucas Leiva (46′ Adekanye), Parolo, Jony (55′ J. Lukaku); Correa (64′ Cataldi), Luis Alberto. All. S. Inzaghi

MILAN (4-2-3-1): G. Donnarumma; Conti (72′ Calabria), Kjaer, Romagnoli, Theo Hernández; Kessié (87′ Biglia), Bennacer; Saelemaekers, Bonaventura (71′ Krunic), Calhanoglu (38′ Paquetá); Ibrahimovic (46′ Rebic). All. Pioli

Arbitro: Calvarese di Teramo

Ammoniti: J. Lukaku (L), Paquetá (M)

Espulsi: –

OMNISPORT | 04-07-2020 23:48

Il Milan e Ibrahimovic travolgono la Lazio, Juve verso lo scudetto Fonte: Getty Images

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...