,,
Virgilio Sport SPORT

Il Milan non riparte: Zaniolo fa esultare la Roma

I rossoneri piegano per 2-1 i giallorossi all'Olimpico.

La Roma batte per 2-1 il Milan all’Olimpico nel primo posticipo della nona giornata di serie A: i capitolini piegano il Diavolo grazie alle reti di Dzeko e Zaniolo, inutile per gli ospiti il gol di Hernandez. In classifica i giallorossi salgono al quinto posto a 16 punti, Milan sempre dodicesimo a quota 10. Per i rossoneri è la quarta sconfitta nelle ultime sei partite. Pioli deve rimandare ancora la sua prima vittoria.

Equilibrio nel primo tempo, chiuso con la Roma avanti per 1-0 grazie a una rete di Dzeko. Il Milan, schierato in attacco con il tridente Suso-Leao-Calhanoglu e Piatek solo in panchina, cerca di fare inizialmente la partita e crea una chance d’oro con Leao al 13′. Al 16′ Paquetà si vede annullare un gol per fuorigioco.

La Roma prende lentamente le misure, fa capolino dalle parti di Donnarumma due volte con Pastore. Al 27′ scintille tra Dzeko e Musacchio: il bomber giallorosso mette le mani al collo del difensore rossonero, Orsato decide di non prendere provvedimenti tra le proteste degli ospiti.

Al 38′ la Roma passa in vantaggio proprio grazie a Dzeko: sugli sviluppi di un corner battuto da Veretout, Mancini prolunga per il bosniaco che si libera dalla marcatura di Kessié e di testa trafigge Donnarumma. Immediato il contraccolpo psicologico del Milan, che perde la concentrazione e rischia di prendere il secondo gol da Pastore, decisivo Donnarumma.

Ripresa, in avvio subito due chance nitide per i capitolini, che sfiorano il raddoppio con Kolarov su punizione e con Smalling di testa. Pioli al 53′ azzecca il cambio: dentro Calabria per Conti, proprio il neo entrato al 57′ serve Hernandez che con una conclusione al volo trova il pareggio, anche grazie a una deviazione fortuita di Smalling che inganna Pau Lopez.

Il pareggio del Diavolo dura appena tre minuti: al 59′ Calabria sbaglia tutto servendo involontariamente Dzeko, il bosniaco grazie a un rimpallo fortunato libera Zaniolo che da posizione ravvicinata fredda Donnarumma riportando in vantaggio i padroni di casa.

Pioli a mezz’ora dal termine inserisce Piatek per Paquetà, ma la Roma è più pericolosa: al 70′ Mancini sciupa tutto mettendo fuori di testa solissimo in area. Pochi minuti dopo Pastore si vede annullare un gol per posizione irregolare, all’81’ Zaniolo sfiora la terza rete ma Donnarumma questa volta gli dice no.

Minuti finali palpitanti, il Milan nel disperato forcing finale ha due grandi chance con Calhanoglu, impreciso.

SPORTAL.IT | 27-10-2019 19:59

Il Milan non riparte: Zaniolo fa esultare la Roma Fonte: 123RF

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...