,,
Virgilio Sport SPORT

Il Milan non si ferma più, Napoli beffato

I rossoneri battono in rimonta per 3-1 il Parma, Gattuso rimontato dal Bologna. La Sampdoria travolge il Cagliari.

Avversarie sul campo nel posticipo domenicale della 32a giornata, Milan e Napoli hanno proseguito a distanza il loro testa a testa nella caccia al quinto posto. Sfumato ormai il sogno di qualificarsi per la prossima Champions League, le motivazioni non sono venute meno in particolare ai rossoneri, che hanno superato il Parma per 3-1 in rimonta agganciando in classifica al sesto posto a quota 53 proprio il Napoli, fermato a Bologna. Nell’altra partita netto 3-0 della Sampdoria sul Cagliari: salvezza vicinissima per i blucerchiati, rossoblù di Zenga senza vittoria da cinque partite e senza gol da quattro.
 

MILAN-PARMA 3-1
Quinta vittoria, con due pareggi, su sette partite dalla ripresa del campionato per la squadra di Pioli. La paura dura giusto per il primo tempo, chiuso in vantaggio dal Parma grazie al gol di Kurtic al 44’. L’acuto dello sloveno è stato però l’unico del Parma in una frazione dominata dal Milan: rossoneri più volte vicino al gol con Romagnoli e Kessié, mentre Bonaventura si è visto annullare una rete per fuorigioco.

La rimonta si concretizza nel secondo tempo con due reti ravvicinate come contro la Juventus: al 10’ capolavoro dai 30 metri di Kessié, al 14’ Romagnoli insacca di testa una punizione di Calhanoglu. Il Parma non si arrende e sfiora il pareggio con Kulusevski, che colpisce la traversa, mentre Donnarumma si supera su Inglese. Il Milan la chiude in contropiede con Calhanoglu al 32′ su assist di Bonaventura, poi Ibrahimovic e Rebic vanno vicino al quarto gol.

LE FOTO DI MILAN-PARMA 3-1

 

BOLOGNA-NAPOLI 1-1
Pareggio amaro per Gattuso al quale non basta il gol di Manolas che svetta di testa da corner dopo appena sette minuti. Il Bologna lotta e trova subito il pari con Mbaye, al quale però la gioia del gol viene tolta per un fuorigioco.

Gli azzurri hanno il torto di accontentarsi, gestendo la reazione dei rossoblù, poco incisivi. La gara si anima nella ripresa: al 68’ altro gol annullato al Bologna, a Palacio, per fuorigioco, ma all’80’ il pareggio arriva con Barrow, servito da Soriano. Il Napoli rischia la beffa allo scadere, ma il palo dice no a Danilo.

LE FOTO DI BOLOGNA-NAPOLI 1-1

 

SAMPDORIA-CAGLIARI 3-0
Successo pesantissimo per la squadra di Ranieri, che sale a 38 punti e vede la salvezza molto vicina. Crisi invece per i rossoblù di Zenga, che restano fermi a 49. In attesa del ritorno di Quagliarella, in campo solo dal 70’, i blucerchiati si esaltano grazie a Federico Bonazzoli, autore di una doppietta. Gara orientata già nel primo tempo: all’8’ la sblocca Gabbiadini su sponda di Jankto. Il Cagliari reagisce, ma punge poco e incassa il raddoppio al 40’ con Bonazzoli, servito da Linetty. Zenga cambia la squadra dopo l’intervallo, ma non basta: all’8’ la doppietta di Bonazzoli chiude i giochi.

 

 

OMNISPORT | 15-07-2020 21:39

Il Milan non si ferma più, Napoli beffato

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...