,,
Virgilio Sport SPORT

Il Milan perde subito: prima da incubo per Giampaolo

Rossoneri affondati da Becao alla Dacia Arena.

Esordio amaro per Marco Giampaolo sulla panchina del Milan. I rossoneri cadono per 1-0 ad Udine, decide Becao nella ripresa su assist di De Paul. Il Diavolo ha avuto grande difficoltà a fare gioco e a creare pericoli nell’arco di tutti i 90 minuti. Polemiche per alcune decisioni dell’arbitro Pasqua e del Var.

Primo tempo bloccato: il Milan tiene il pallino del gioco ma la manovra è lenta e sterile, senza guizzi. L’Udinese ha il baricentro molto arretrato ma riesce a creare un paio di occasioni con Fofana e Lasagna. Il Diavolo riesce invece a rendersi pericoloso solo dalla distanza: ci provano senza successo Suso e Calhanoglu. Da segnalare un’acrobazia di Romagnoli al 38′.

Prima dell’intervallo, Castillejo tocca con il braccio forse dentro l’area di rigore rossonera: il Var però dopo un silent-check dà l’ok alla prima valutazione dell’arbitro Pasqua, che aveva lasciato correre.

Partita bloccata anche in avvio di ripresa: il Milan macina il suo gioco involuto, i friulani non sfruttano due chance con Fofana e Mandragora. Paquetà ci prova dalla distanza senza fortuna.

La prima mossa di Giampaolo è inserire Kessié per Borini. Piatek al 67′ batte un colpo concludendo alto  di destro, un minuto dopo è Lasagna che mette fuori di testa su cross di Pussetto.

Al 71′ Tudor inserisce Nestorovski e De Paul: proprio l’argentino, sorprendentemente rimasto in panchina, su calcio d’angolo pesca in area Becao che di testa porta avanti i bianconeri.

Giampaolo reagisce immediatamente inserendo Leao per Castillejo, e poi Bennacer per Paquetà, ma sono i padroni di casa ad avvicinarsi al raddoppio con Lasagna: il tentativo viene sventato da Donnarumma.

Nel finale clima acceso per alcune decisioni arbitrali: il Milan chiede un rigore per un presunto fallo di mano di Samir, ma l’arbitro lascia proseguire dopo aver consultato il Var. Anche l’Udinese poco dopo chiede un penalty, negato. Intanto il tempo passa e il Diavolo non riesce a creare pericoli: forcing finale ineffettivo, vince l’Udinese.

SPORTAL.IT | 25-08-2019 20:09

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...