,,
Virgilio Sport SPORT

Il Milan si rialza e ora vuole convincere Ibra

Il Diavolo è pronto a trattenere Ibrahimovic anche per la prossima stagione. Incontro a fine campionato.

Il Milan rialza la testa in campionato. Netta e convincente vittoria a Lecce e corsa all’Europa ripresa in grande stile. Il Diavolo punta a chiudere la stagione al meglio, possibilmente con un pass per l’Europa in tasca.

Per agguantare l’Europa, il Milan ha rinnovato il contratto di Zlatan Ibrahimovic fino al termine della stagione in corso (scadeva il 30 giugno). L’apporto di Re Zlatan (attualmente ai box) sarà fondamentale per la volata finale.

Ma ci sarebbe dell’altro. I vertici del club rossonero sarebbero pronti a fare di tutto per trattenere l’attaccante svedese classe 1981 anche per la stagione 2020/21. Zlatan Ibrahimovic sarebbe considerato fondamentale per il nuovo progetto di Ralf Rangnick.

Non può esistere una squadra senza di lui, è fenomenale. Valuteremo insieme a lui sulla base della sua voglia di proseguire. Servono politiche con costi sostenibili, ma per giocatori come lui c’è sempre spazio”, le parole del ds Frederic Massara.

Insomma, il Milan non vuole perdere Re Zlatan. Dopo settimane in cui si è parlato di un addio certo (e di un possibile ritiro da parte dell’ex attaccante, tra le altre, di Inter e Juventus), ora si discute di un possibile rinnovo che avrebbe del clamoroso.

La sensazione è che molto dipenderà dall’esito della stagione in corso. Se il Milan conquisterà l’Europa, molto probabilmente il Diavolo farà uno sforzo economico per convincere il centravanti svedese a prolungare la sua avventura in rossonero.

I tifosi del Diavolo si sono già espressi in maniera chiara: vogliono che Zlatan Ibrahimovic resti a Milano e continui ad illuminare il Diavolo, a prescindere dalla rivoluzione che mettere in atto il nuovo manager Ralf Rangnick. A fine campionato se ne parlerà.

SPORTAL.IT | 23-06-2020 08:25

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...