,,
Virgilio Sport SPORT

Il Napoli blinda Sarri, il Real tenta Allegri

Super contratto per il tecnico ei partenopei, l'allenatore dei bianconeri piacerebbe a Perez.

Napoli e Juventus si stanno affrontando, a viso aperto, per conquistare lo scudetto. Una sfida ad altissima quota, a suon di vittorie. Le rispettive società sanno che, buona parte del merito degli eccellenti risultati conseguiti fino ad oggi, sono merito di Sarri e Allegri. Il patron degli azzurri De Laurentiis ha, più volte, ribadito la propria stima nei confronti di Sarri e sarebbe pronto a tutto pur di trattenerlo a Napoli. Ci sarebbe un’offerta economica importante con il tecnico degli azzurri che arriverebbe a guadagnare circa cinque milioni di euro a stagione (bonus compresi). Un ingaggio da “numero uno”.

Sarri, tuttavia, più che un compenso da top allenatore, sarebbe a caccia di un progetto vincente. Il tecnico dei partenopei vuole garanzie dalla società che si continuerà ad investire per aumentare ancor di più il livello della squadra (Younes, atteso per giugno, ha fatto sapere di poter rinnovare con l’Ajax). Nonostante un contratto garantito sino al 2020, Sarri potrebbe, infatti, lasciare il club. Il motivo? Una clausola da “solo” otto milioni di euro, clausola che De Laurentiis vorrebbe eliminare nel nuovo, faraonico, contratto.

Napoli al lavoro per blindare Sarri, Juventus attenta alle tante, troppe voci attorno ad Allegri. Il tecnico sta bene a Torino ma sono diversi i club che bussano alla porta della Vecchia Signora. In particolare, Perez, patron del Real Madrid, avrebbe, secondo Don Balon, un debole per l’attuale condottiero bianconero. Ci sarebbe anche lui in corsa per prendere il posto di Zidane, attualmente non certo di restare a Madrid anche la prossima stagione (molto dipenderà dal cammino dei blancos in Champions League). L’attuale contratto di Allegri con la Juventus ha validità sino a giugno 2020.

SPORTAL.IT | 06-02-2018 08:25

Tags:

Leggi anche:

SPORT TREND

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...