,,
Virgilio Sport SPORT

Il Napoli sogna e "minaccia" tutti con Gomorra

Mertens e Hamsik hanno incontrato gli attori della fortunata serie.

Quello che ha vinto a Roma sabato sera è stato un Napoli meno bello del solito ma per una volta cinico e cattivo, proprio come i protagonisti di Gomorra, forse non a caso presenti allo stadio Olimpico.

Marco D’Amore, il Ciro della fortunata serie, e Fortunato Cerlino, in arte Pietro Savastano, hanno festeggiato insieme ai giocatori di Sarri, che sui social si sono scatenati con selfie e post con la celebre frase minacciosa “Stamm’ Turnann'”. In particolare quelli di Mertens e Hamsik sono diventati subito virali, per la gioia dei tifosi azzurri, che si stanno godendo uno straordinario primato in classifica, a punteggio pieno, con otto vittorie in altrettante giornate, ma soprattutto un +5 sulla Juventus, sconfitta a domicilio dalla Lazio nel primo anticipo.

Lorenzo Insigne, il match-winner dell’Olimpico, ha invece esaltato tutti in campo: “È stata la vittoria del gruppo, abbiamo lottato fino alla fine sul campo di una grande squadra. Sapevamo che sarebbe stato difficile, ma abbiamo vinto soffrendo e questo è importante. Sono contento che il mio 100° gol da professionista abbia portato la vittoria, lo dedico a mia moglie che me l’aveva chiesto”.

Gli esami però non finiscono. Mercoledì il Napoli sarà impegnato a Manchester contro il City di Guardiola, lanciatissimo in testa alla Premier, poi sabato prossimo al San Paolo arriverà l’Inter: “Sappiamo che giocheremo contro una grande squadra, se c’è bisogno in difesa sono pronto ad aiutare, noi vogliamo sempre imporre il nostro gioco, ci proveremo pure con loro” ha concluso Insigne proiettandosi sulla gara di Champions.

Per l’occasione gli eurorivali, reduci da un clamoroso 7-2 allo Stoke con cui hanno consolidato il primato in patria, recupereranno anche il Kun Aguero. L’argentino due settimane fa ha avuto un incidente in taxi ad Amsterdam mentre andava all’aeroporto. Costola fratturata. Questa la diagnosi che rischiava di mettere fuori l’argentino per un mese. Contro tutti i pronostici però è tornato a disposizione dopo 15 giorni e si candida per un posto da titolare.

SPORTAL.IT | 15-10-2017 14:07

Il Napoli sogna e "minaccia" tutti con Gomorra Fonte: 123RF

Tags:

Leggi anche:

SPORT TREND

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...