Virgilio Sport

Il parto durante l'emergenza Covid-19: parlano Vieri e Caracciolo

Vieri e la moglie, Costanza Caracciolo, sono genitori di due bimbe, Stella e Isabel di pochi giorni

11-05-2020 12:24

Il parto durante l'emergenza Covid-19: parlano Vieri e Caracciolo Fonte: Screenshot tratto da Instagram stories

Christian Vieri sa essere un uomo così poco allineato agli stereotipi da sfuggire, poi, a qualsiasi classificazione. Prima attaccante esemplare, di rara efficacia e qualità tecnica, poi giocatore ingestibile o insofferente ad alcune regole, ma anche imprenditore, showman, ballerino e, nella maturità, compagno e padre esemplare. Il pubblico, amante del calcio e non solo, è sempre stato dalla sua parte per l’indubbia simpatia che è in grado di esprimere.

Christian Vieri e Costanza Caracciolo, il loro amore e la loro famiglia

Con Costanza Caracciolo è iniziata quando, forse, neanche i due si aspettavano succedesse qualcosa di così grande, prorompente. Un matrimonio, celebrato quasi di nascosto a Villa Litta, a Milano, alla presenza dei soli testimoni. “Con Bobo ci conosciamo da 12 anni, frequentavamo le stesse persone ma eravamo entrambi fidanzati. Ci siamo incontrati a Roma nel momento giusto in una notte magica e di lì è cominciato. Ci siamo sposati con una cerimonia semplice, eravamo solo in quattro con i testimoni, un matrimonio silenzioso e in futuro faremo una festa per gli amici”, il ricordo di quel giorno.

Stella e Isabel: due figlie per coronare l’amore

Due figlie in pochissimo tempo e a distanza l’una dall’altra. Ospiti di Mara Venier a Domenica In, l’ex velina svela durante la diretta tv in collegamento da casa a Milano ha ricordato i dettagli del parto, avvenuto il 25 marzo scorso nel pieno dell’emergenza coronavirus: “Mi si era rotto anche il telefonino”, ha confessato.

Isabel è nata nel clou della pandemia, è stato dura, ma è andata. Ero sola e quel giorno mi si era rotto anche il telefonino, mi si era bloccato proprio quel giorno. Quando è nata mi ha dato una forza incredibile, quindi per un attimo sono stata ovattata da tutto quello che succedeva all’esterno: l’ospedale mi ha seguita”, ha detto Costanza.

Il parto di Costanza Caracciolo durante la pandemia

Anche Vieri ha svelato le sue emozioni: “Non potevo immaginarmi un’emozione così forte. Tutti me lo dicevano, ma lo capisci solo quando in sala parto l’infermiera ti dà in braccio la tua bambina. Io sono pazzamente innamorato delle mie figlie”.

“Le abbiamo avute vicine per scelta, per farle crescere insieme però è difficile. Dormo circa due o tre ore, Bobo mi aiuta ma la notte devo allattare io…”, sottolinea la bionda siciliana, che risente un po’ della stanchezza.

La nonna materna ancora non ha potuto incontrare Isabel a causa delle attuali restrizioni: “Mia mamma Stefania l’ha vista solo su Facetime, ci vedremo appena sbloccheranno la situazione e ci verranno a trovare loro”. Poi si parla dei progetti futuri, dell’estate alle porte: “Abbiamo deciso di rimanere qui in Italia, sicuramente la trascorreremo con le nostre famiglie”.

VIRGILIO SPORT

Leggi anche:

Caricamento contenuti...