,,
Virgilio Sport SPORT

Il Potenza passa dal sogno all'incubo

Eliminati dalla corsa alla Serie B, i lucani potrebbero non iscriversi al prossimo campionato di Serie C.

La cavalcata nei playoff di Serie C è finita presto a causa del pareggio contro la Reggiana che ha escluso il Potenza per il peggior piazzamento in campionato.

Vanificato quindi il buon percorso fatto in campionato, ma la delusione per il sogno B svanito non è il pensiero principale dei tifosi rossoblù, visto che il club potrebbe non iscriversi al prossimo campionato di Serie C, come anticipato dal presidente Salvatore Caiata, che ha consegnato la società nelle mani del Sindaco.

Per scongiurare tale scenario si è attivato anche il governatore della Regione Basilicata Vito Bardi che, insieme agli assessori Rosa, Cupparo e Leone ha ricevuto Caiata mercoledì mattina.

“Caiata – si legge in una nota – ha manifestato al presidente e agli assessori le difficoltà nelle quali si trova la società calcistica anche a seguito dell’emergenza Covid, che ha prodotto minori entrate per il club rossoblù. Difficoltà che allo stato ne impediscono l’iscrizione al campionato di serie C. Da parte sua il presidente Bardi ha ricordato quanto già fatto per le società calcistiche dalla Regione e in particolare per il Potenza Calcio che avrà la possibilita’ di accedere al contributo regionale. Il presidente Bardi insieme agli assessori ha mostrato vicinanza alla dirigenza, ai tifosi e alla città ed ha invitato il presidente Caiata a esperire tutte le possibilità”.

“Da parte della Regione – la conclusione – nelle forme e nei modi di legge, ci sarà tutto il sostegno possibile a quanti sono impegnati negli sport professionistici e portano in alto i colori della Basilicata. Il presidente Caiata ha infine annunciato al presidente Bardi che nel pomeriggio consegnerà, cosi’ come previsto dalle norme sportive, il Potenza Calcio nelle mani del sindaco della città capoluogo Mario Guarente”.

 

OMNISPORT | 15-07-2020 20:27

Il Potenza passa dal sogno all'incubo

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...