Virgilio Sport

Il Psg perde un altro talento

Dopo Kouassi, Adil Aouchiche: i parigini vedono partire un altro classe 2002.

20-07-2020 19:57

Il Psg perde un altro talento Fonte: Getty

Da Coman a Zagadou, fino ad arrivare a Kouassi o Adli. In ultimo, Adil Aouchiche. Tutti giocatori con qualcosa in comune: non solo il grande talento, ma anche il fatto di essere sfuggiti dalle mani del Psg. Il classe 2002 è stato l’ultimo in ordine cronologico.

Oggi è infatti arrivata l’ufficialità della firma del fantasista francese con il Saint-Étienne, lasciando così la capitale a parametro zero e dirigendosi verso l’ambizioso e storico club biancoverde. Ha firmato un contratto di tre anni.

Aouchiche ha fatto parlare di sé sin da giovanissimo, per poi arrivare all’esordio in prima squadra a poco più di 17 anni a inizio stagione, in Ligue 1 contro il Metz. Quest’anno con i grandi ha però disputato solo tre partite.

Nell’estate del 2019 era stato protagonista con la Francia agli Europei Under 17, segnando 9 goal in 4 partite. Tantissimi club lo avevano puntato e il poco spazio concessogli da Tuchel ha probabilmente fatto il resto.

A 18 anni appena compiuti (15 luglio) è arrivata anche la firma sul contratto con il Saint-Étienne, che ha concluso l’anno con un deludente 17esimo posto e punta al rilancio. Con un talento in più, mentre il Psg si mangia le mani.

Leggi anche:

Caricamento contenuti...