,,

Virgilio Sport SPORT

Allegri-Juventus, il retroscena: "Si è sentito tradito"

Intervistato da Il Fatto Quotidiano, Galeone parla del suo allievo che ha lasciato i bianconeri a fine stagione.

Allegri si è sentito tradito, dispiaciuto in particolare per Andrea Agnelli. Non ha superato l’addio. Sono anni che gli consigliavo di andare via“. Non ha usato giri di parole Giovanni Galeone, ex-allenatore proprio di Massimiliano Allegri negli anni ’90 (a Perugia, Napoli e Pescara), che in un’intervista a Il Fatto Quotidiano pubblicata nella giornata di domenica ha rivelato un retroscena sull’addio ai bianconeri da parte del tecnico livornese.

Galeone, parlando del suo pupillo, ha chiosato: “Era un allenatore già in campo: è fondamentale, perché solo chi gioca può capire veramente la partita, e anche in questo Allegri era il numero uno. Max è uno raro”.

Il mister delle quattro promozioni in Serie A non ha risparmiato una stoccata al nuovo allenatore juventino, Maurizio Sarri: “Fa un po’ di casino, non è preparato per certe situazioni. Quando l’anno scorso leggevo alcune dichiarazioni, riflettevo se fossero opportune. Anche questa voglia di apparire di sinistra, troppo. Giampaolo non ne parla mai, eppure era bertinottiano, uno di Rifondazione, infatti ora Berlusconi gli vuole parlare”

L’ex-allenatore 78enne non ha parlato solo di Allegri, ma anche di altri due suoi “figliocci”: il tecnico del Milan Marco Giampaolo e l’allenatore dell’Atalanta Gian Piero Gasperini. “L’allenatore è un guru? Forse qualcuno, io no, e credo neanche Allegri. Giampaolo è un ragazzo molto attento, e a voler essere critici non è un talento puro per il ruolo di allenatore, però è uno che si informa, studia, cresce e legge abbastanza bene le partite”.

“Con Gasperini mi sono scontrato più di una volta – ha concluso Galeone –  eppure lo considero un genio, e quando mi dicono che ha imparato da me, rispondo che sono io ad aver appreso da lui. Non sbagliava un movimento, giocava sempre a culo in avanti; poi s’incazza, carattere terribile, ma bravissimo”.

SPORTAL.IT | 23-06-2019 18:45

Allegri-Juventus, il retroscena: "Si è sentito tradito" Fonte: Getty Images

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...