,,

Virgilio Sport SPORT

In Messico spuntano le Red Bull: Hamilton e Vettel inseguono

Ricciardo brucia Verstappen, la scuderia austriaca fa doppietta in qualifica dopo cinque anni.

È del terzo incomodo Red Bull la pole position nel Gp del Messico di Formula 1, terz’ultima prova del Mondiale 2018.

La sessione di prove ufficiale della corsa che potrebbe regalare a Lewis Hamilton il quinto titolo iridato della carriera con due Gp d’anticipo sulla fine della stagione, dopo l’occasione mancata negli Stati Uniti, è stata incerta e spettacolare e ha visto esultare all’ultimo secondo Daniel Ricciardo, capace di strappare il giro buono proprio in extremis togliendo così la pole al compagno di scuderia Max Verstappen, a lungo in pole virtuale e beffato per soli 26 millesimi. Per la Red Bull è comunque una doppietta in qualifica storica, che non si registrava addirittura dal Gp degli Stati Uniti del 2013, mentre Ricciardo è alla quarta pole della carriera, seconda della stagione dopo quella ottenuta a Montecarlo.

Sul circuito di Città del Messico la Red Bull cercherà di conquistare la quarta vittoria della stagione: il computo è al momento a favore di Ricciardo, che oltre che nel Principato ha trionfato in Cina, mentre Verstappen ha visto la bandiera a scacchi prima di tutti in. Facile immaginare che l'australiano, che ha già ufficializzato l’addio alla Red Bull per approdare in Renault, vorrà mantenere la superiorità interna, provando magari a rimontare anche in classifica dal compagno di squadra, dal quale è separato attualmente da 45 punti.

A proposito di classifiche, a Lewis Hamilton per festeggiare in Messico come nel 2017, basterà tagliare il traguardo in settima posizione, risultato ovviamente più che alla portata anche partendo dalla seconda fila in griglia: l’inglese della Mercedes ha infatti strappato il terzo tempo e partirà al fianco di Sebastian Vettel. Terza fila per le altre due due Mercedes e Ferrari, con Valtteri Bottas a precedere Kimi Raikkonen.

Ottimo nono posto per il futuro ferrarista Charles Leclerc, alla terzultima gara con l’Alfa Sauber prima di prendere il posto di Kimi Raikkonen, che a propria volta approderà proprio alla scuderia da dove aveva iniziato la carriera.

Griglia di partenza (primi dieci)
Daniel Ricciardo (Red Bull)
Max Verstappen (Red Bull)
Lewis Hamilton (Mercedes)
Sebastian Vettel (Ferrari)
Valtteri Bottas (Mercedes)
Kimi Raikkonen (Ferrari)
Niko Hulkenberg (Renault)
Carlos Sainz (Renault)
Charles Leclerc (Alfa Sauber)
Marcus Ericsson (Alfa Sauber)

SPORTAL.IT | 27-10-2018 21:35

In Messico spuntano le Red Bull: Hamilton e Vettel inseguono Fonte: Getty Images

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...