,,
Virgilio Sport SPORT

Incubo Simeone per il Napoli: la Fiorentina fa 3-0

Azzurri in 10 per 80 minuti (espulso Koulibaly), poi il Cholito fa tre gol: la Juventus ora torna a +4.

Fiorentina-Napoli 3-0 è una botta terribile alle ambizioni da scudetto dei partenopei, costretti in 10 uomini per 80 minuti dopo l'espulsione di Kalidou Koulibaly e puniti da una tripletta di Giovanni Simeone. E la Juventus, dopo la rocambolesca vittoria sull'Inter a San Siro, si ritrova ora a +4 in classifica.

Inizio subito complicatissimo per il Napoli, che si ritrova in 10 uomini dopo appena 6 minuti: lancio profondissimo verso Simeone che sfida Koulibaly sulla velocità e viene steso. Inizialmente Mazzoleni assegna il rigore e ammonisce il giocatore, poi su intervento del Var Massa cambia tutto e dopo quattro minuti di attesa assegna alla Fiorentina una punizione dal limite e a Koulibaly il cartellino rosso: per regolamento è tutto ineccepibile.

Il Napoli deve quindi affrontare 80 minuti con l'uomo in meno e senza Jorginho, costretto a lasciare il campo in luogo dell'altro centrale Tonelli. E la viola certo non sta a guardare: Biraghi e Veretout si rendono pericolosi su punizione. Il Napoli non riesce a reagire, creando pericoli dalle parti di Sportiello solo grazie a un corner di Mario Rui indirizzato direttamente in porta, con il portiere gigliato che smanaccia sopra la traversa.

Al 34' avviene ciò che sembrava inevitabile: il gol dei padroni di casa. Ancora una volta il Napoli si fa prendere in velocità: sul pallone di Biraghi, Simeone scatta tra Tonelli e Mario Rui li brucia entrambi e scarica il pallone sotto le gambe di Reina in uscita. Napoli sotto 1-0.

Chi si aspetta una veemente reazione partenopea resta deluso: prima dell'intervallo sono ancora Benassi e Chiesa a sfiorare il gol, mentre il Napoli non reagisce. Nella ripresa, dopo una buona iniziativa di Saponara, è Mertens a duettare con Callejon e impegnare Sportiello. Ma è un fuoco di paglia.

Nonostante le mosse di Sarri (in campo Milik e Zielinski), infatti, è Chiesa a costringere alla prodezza Reina. Poi passa ancora la Fiorentina: minuto 62, corner mal gestito dalla retroguardia azzurra e il Cholito non se lo fa chiedere due volte. In mischia è suo il tocco del 2-0.

L'argentino rischia addirittura di triplicare a 20 dalla fine e ci riesce, a tempo ormai scaduto. Ma a fare effetto è la totale assenza di nerbo del Napoli in avanti: solo due conclusioni in porta in tutta la partita. E la sensazione che questa giornata possa davvero decidere in negativo l'intera stagione.

SPORTAL.IT | 29-04-2018 20:10

Incubo Simeone per il Napoli: la Fiorentina fa 3-0 Fonte: 123RF

Tags:

Leggi anche:

SPORT TREND

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...