,,
Virgilio Sport SPORT

Insigne, Auriemma critica Ancelotti: i tifosi insorgono

È polemica dopo le ottime prestazioni dell’attaccante in Nazionale

Le due convincenti prestazioni di Lorenzo Insigne con la maglia della Nazionale – condite da due gol, di cui il secondo spettacolare – hanno riaperto il dibattito in casa Napoli sul rendimento dell’attaccante e sul suo utilizzo da parte di Carlo Ancelotti. Ad appiccare il fuoco è un tweet di Raffaele Auriemma, che dopo il successo dell’Italia sulla Bosnia è tornato a parlare della collocazione tattica di Insigne, utilizzato dal c.t. Roberto Mancini come punta esterna nel 4-3-3 e non da attaccante centrale, come invece è avvenuto quest’anno nel Napoli con Ancelotti. 

IL TWEET. “Due gol da fuoriclasse in due partite da campione con la Nazionale – ha scritto il giornalista di Tuttosport su Twitter -.Non è un miracolo, è il coach Roberto Mancini che lo utilizza nella posizione a lui più congeniale e che nel Napoli non ricopre più…”. Parole, quelle di Auriemma, che nascondono una critica velata ad Ancelotti, accusato di utilizzare Insigne fuori posizione. L’opinione di Auriemma, però, non convince i tifosi azzurri, che in massa hanno risposto al giornalista sui social network. 

I COMMENTI. “E quando all’inizio con Ancelotti faceva un gol a partita? – il commento di Nicola al tweet di Auriemma – Con Mancini non segnava in Nazionale da più di un anno. Gli attaccanti vivono di momenti, ma invece si insiste a dire cose inesatte…”. “Fino a Natale con Insigne vicino a Milik il Napoli aveva realizzato tanti gol e tutti i giornalisti esaltavano Ancelotti per avergli cambiato ruolo… ridicoli”, scrive Vincenzo, che accusa di incoerenza Auriemma e colleghi. Per Antonio, invece, il problema è un altro: “Non è una questione di posizione – scrive il tifoso su Facebook – in nazionale Insigne non sente il peso che invece gli fanno sentire a Napoli”.  E anche per Alfonso, il calo di Insigne nella seconda parte della passata stagione non era dovuto a problemi tattici. “Insigne non ha attraversato un buon periodo nella seconda parte del campionato, ma non è stato il solo, tutta la squadra ha avuto un sensibile calo: diciamo che lui è stato il capro espiatorio essendo il capitano!”. 

SPORTEVAI | 12-06-2019 10:30

Insigne, Auriemma critica Ancelotti: i tifosi insorgono

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...