,,
Virgilio Sport SPORT

Inter, blitz in Inghilterra: pronto un maxi scambio con Mourinho

Proposto allo United uno scambio di prestiti secchi: partirà Joao Mario

Si apre ufficialmente il calciomercato di gennaio, e l’Inter è pronta a fare le sue mosse per rinforzare la squadra di Luciano Spalletti, che attraversa un momento di difficoltà dopo la splendida prima parte di stagione: l’obiettivo è conquistare la qualificazione in Champions.

Nel summit di mercato che si è tenuto martedì sera in sede, presenti tra gli altri il tecnico nerazzurro, il direttore sportivo Piero Ausilio e il coordinatore dell’area tecnica di Suning Walter Sabatini, è stata stilata una prima lista sui possibili obiettivi del mercato di riparazione, dove la società meneghina dovrà per forza di cose muoversi con cautela a causa del Fair Play Finanziario.

Le operazioni in entrata saranno solamente in prestito, senza alcun inserimento dell’obbligo di riscatto, al massimo un diritto: e il nome più caldo in queste ore è quello del centrocampista offensivo del Manchester United Henrikh Mkhitaryan.

Secondo quanto riporta il Corriere dello Sport, Spalletti ha indicato l’armeno come obiettivo numero uno per la sua capacità di giocare sia sull’esterno che dietro Mauro Icardi: una carta importante da giocare sia dal 1′ che durante la partita. Mkhitaryan trova poco spazio nei Red Devils ed è pronto a cercare una nuova sistemazione nei prossimi mesi: per convincere gli inglesi e in particolare José Mourinho gli emissari nerazzurri sono pronti a offrire in cambio Joao Mario, giocatore gradito al manager dello United.

Il Biscione vuole proporre uno scambio di prestiti secchi, per riparlarne poi a giugno. L’affare può andare in porto, a meno che nella trattativa non si inserisca il Borussia Dortmund, che sogna un ritorno dell’armeno.

In casa Inter resta aperta la strada che porta a Pastore, anche se la trattativa è per ora in alto mare.

Luciano Spalletti ai microfoni di Sportitalia si è espresso così dopo il summit: “Un trequartista ? Sono venuto a nascondere il cartellino dei miei calciatori, ho paura, e allora sono venuto a prenderne qualcuno e me li porto a casa. Io non conto niente, vi siete persi il direttore (Sabatini ndr). I trequartisti? Io voglio tenere i miei calciatori. Siccome ho il timore che me li facciano sparire, io sono venuto a nascondere i cartellini dei miei calciatori”.

SPORTAL.IT | 03-01-2018 10:20

Inter, blitz in Inghilterra: pronto un maxi scambio con Mourinho Fonte: 123RF

Tags:

Leggi anche:

SPORT TREND

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...