Virgilio Sport

Inter, Conte manda un altro messaggio alla società

"Si può migliorare, ma i numeri dimostrano la bontà del lavoro svolto" ha detto il tecnico salentino alla vigilia della partita contro la Spal.

Pubblicato:

Più ancora che il risultato, comunque importante visto che la squadra veniva da una striscia con appena un successo nelle precedenti tre partite, la gara che l’Inter ha vinto contro il Torino rischia di essere ricordata per le frasi pronunciate da Antonio Conte al termine del match. “Sono felice di allenare l’Inter, ma se non fossi apprezzato non resterei a tutti i costi” ha detto il tecnico salentino.

La sensazione è che il matrimonio proseguirà, ma intanto alla vigilia della partita contro il fanalino di coda Spal Conte ha mandato un altro messaggio “cifrato” alla società, rivendicando la bontà del lavoro svolto in stagione: “I numeri sottolineano la bontà del nostro lavoro e ci spronano a fare sempre meglio”.

Vietato quindi pensare ad una gara facile contro una squadra che sembra a un passo dalla retrocessione: “Voglio vedere la stessa voglia e lo stesso entusiasmo delle ultime partite, per dare il massimo e conquistare i tre punti che sarebbero importanti”.

Grazie ai tre punti ottenuti contro il Torino, l’Inter è tornata al secondo posto in classifica, seppur distante otto punti dalla Juventus capolista, posizione però persa dopo il successo dell’Atalanta nell’anticipo del 33° turno contro il Brescia.

Conte non vuole rilassamenti: “La Spal va affrontata con lo spirito giusto fin dall’inizio: sappiamo che queste squadre ottengono nuovi stimoli sfidando l’Inter, quindi conteranno voglia ed entusiasmo”.

L’infermeria si sta svuotando: “Moses è disponibile, Barella ha aumentato i carichi di lavoro col pallone e spero che possa tornare per la trasferta di Roma. Sensi sta continuando le cure, Lukaku sta smaltendo la contrattura e spero di recuperarlo quanto prima. Il ginocchio di Vecino? Ancora non riesco a fornire informazioni certe a riguardo”.

Una battuta anche per Gigi Di Biagio, allenatore della Spal, ma ex ct dell’Under 21 quando Conte allenava la Nazionale maggiore: “È serio e preparato – ha detto Conte del collega – Sa quello che vuole: ha preso in mano una situazione parecchio delicata. Sono esperienze che ho fatto anch’io, in questo lavoro contano molto”.

 

Inter, Conte manda un altro messaggio alla società Fonte: Getty Images

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...