,,
Virgilio Sport SPORT

Inter delizia e croce, Sassuolo battuto col brivido

Doppiette di Lautaro e Lukaku, ma i nerazzurri vincono solo per 4-3 a Reggio Emilia.

Uno dei primi intenti di Antonio Conte appena sbarcato sulla panchina dell’Inter era stato quello di eliminare il concetto della ‘Pazza Inter’, tanto caro ai tifosi, ma forse anche un limite nella storia recente e non solo dei nerazzurri a livello di palmares. Il lavoro da fare resta però ancora molto, come evidenziato dalla davvero folle partita di Reggio Emilia che ha visto l’Inter vincere per 4-3 contro il Sassuolo grazie alle doppiette di Lautaro e Lukaku e riuscire a ripartire dopo le sconfitte contro Barcellona e Juventus, ma dopo aver sofferto troppo almeno in base all’andamento della partita nei primi 70 minuti.

Contro un avversario che ha sempre creato problemi ai nerazzurri, infatti, Handanovic e compagni non hanno sbagliato l’approccio, trovando il vantaggio dopo appena due minuti grazie a un bel gol di Lautaro Martinez su assist di Brozovic, bensì la gestione della partita dopo essersi portata sul 4-1 a metà secondo tempo. Di contro il Sassuolo non riesce ad onorare al meglio la memoria del patron Squinzi, ricordato nel pre-gara e incassa altri quattro gol dopo quelli subiti contro l’Atalanta nell’ultima gara casalinga.

Sassuolo che, pur colpito a freddo, aveva trovato il pareggio già al 17’ con un bel destro di Berardi, troppo libero di calciare nell’area interista. È stato quello il miglior momento della partita per gli emiliani, che dopo una rete annullata a testa, a Lukaku e Caputo, è però crollato incassando due reti su altrettante ingenuità difensive, firmate da Lukaku, a segno di potenza al 38’ e su rigore al 45’ per fallo di Marlon su Martinez. L’Inter entra bene in campo anche dopo l’intervallo chiudendo almeno in apparenza la gara con un altro rigore procurato da Barella e trasformato da Martinez.

Conte pensa alla Champions, ma non fa i conti con la stanchezza dei suoi e l’orgoglio del Sassuolo che si prende la scena nel finale grazie ai cambi di De Zerbi: Djuricic riaccende la speranza al 29’, Boga fa un super gol dopo uno slalom in area al 36’. L’Inter chiude assediata, ma non rischia più nulla. Conte porta a casa i tre punti, ma prepara la sfuriata ai suoi

SPORTAL.IT | 20-10-2019 14:40

Inter delizia e croce, Sassuolo battuto col brivido Fonte: Getty Images

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...