Virgilio Sport

Inter, i tifosi si schierano dopo lo sfogo di Eriksen

Dopo lo sfogo del danese si scatenano i social

10-10-2020 09:45

Non ha alzato la voce ma per essere chiari non c’è bisogno di farlo. Christian Eriksen si aspettava tutt’altra situazione quando nello scorso gennaio disse sì all’Inter, lasciando il Tottenham e soprattutto senza aspettare l’assalto di altre big d’Europa che avrebbero voluto prenderlo gratis a scadenza. Il danese ha mandato un messaggio a Conte e alla dirigenza: “Non passo l’autunno in panchina”, facendo capire di meritare più considerazione e spazio. Un tormentone, quello di Eriksen, che dura da mesi e su cui nessuno è riuscito a trovare una soluzione.

I tifosi dell’Inter prendono posizione

Chi ha ragione? Conte che bada all’equilibrio della sua squadra o Eriksen che si guarda attorno e non vede fenomeni a centrocampo? I tifosi si scatenano sui social: “Conte disse che se dovesse andare in guerra si porterebbe Vidal. Ora Eriksen in guerra no, ma non te lo porti neanche al Bingo..” o anche: “È come quando organizzi il calcetto e ti manca uno e un altro giocatore (Marotta) porta un amico che gioca da dio ma non lo ha invitato tu e lui ti snobba pure. Eriksen è un crack ma Conte non lo sopporta e lo vede moscio”.

La parole di Eriksen giudicate bene dai fan

Molti tifosi non cadono nella provocazione: “Un giocatore risponde ad una domanda, dicendo che vuole giocare il più possibile, e magicamente questo diventa un problema… chissà cosa sarebbe successo se avesse detto che vuol stare in panchina… ” oppure: “non ha detto “se non gioco me ne vado”. I modi e le parole sono importanti. Se Conte, un grande allenatore, non lo riesce a collocare è un problema suo”.

Il popolo nerazzurro poi si divide. C’è chi sprona il giocatore (“Se non vuole stare in panchina si muova e non stia fermo come un salame in campo”), chi attacca Conte: “La mia sensazione è che Conte lo abbia messo in campo finora giusto per metterlo in difficoltà più che per valorizzarlo, in modo da poter dire così che con lui non si può giocare”.

Infine un tifoso nota: “Immaginate di essere Eriksen, uno dei centrocampisti più forti al mondo, che decide di venire all’Inter e scoprire di non riuscire ad essere titolare, surclassato da altri. Non è che è che sta parlando un mediocre, ma uno che è sempre stato protagonista”.

Inter, i tifosi si schierano dopo lo sfogo di Eriksen Fonte: Ansa

Tags:

Leggi anche:

Caricamento contenuti...