,,
Virgilio Sport SPORT

Inter, il video dei 110 anni nerazzurri. E Milito punge la Juve

Il club nerazzurro festeggia il suo compleanno.

"Questa notte splendida darà i colori al nostro stemma: il nero e l'azzurro sullo sfondo d'oro delle stelle. Si chiamerà Internazionale, perché noi siamo fratelli del mondo". 

Inizia così il video di celebrazione del centodecimo compleanno dell'Inter. La società nerazzurra ha pubblicato sui social un particolare cartoon, diventato subito virale, che racconta la storia del Biscione dal 9 marzo 1908, giorno della fondazione, fino a oggi. Giuseppe Meazza, Angelo Moratti, Helenio Herrera, la Grande Inter, Oriali, Altobelli, Matthaus, Ronaldo, Zanetti, Mourinho e il Triplete. Volti, imprese, e trionfi della Beneamata.

Anche Diego Milito, storico bomber del Triplete, ha celebrato il compleanno dell'Inter: "Questi colori sono dentro di me. So di essere nel cuore dei tifosi, loro saranno per sempre nel mio. Icardi ha fatto tanto per la squadra e con i suoi gol sono certo che torneremo in Champions. Tornare nell’Europa che conta è troppo importante, anche per il momento storico varrebbe come un vero scudetto".

Alla Gazzetta dello Sport, il Principe non risparmia una frecciata alla Juventus, ancora in corsa su tre fronti: "Io tifo Inter e Genoa ma non per questo voglio il male degli altri. E se il problema è perdere l'esclusività del Triplete, noi saremmo stati comunque i primi…".

Lautaro Martinez è ormai un giocatore dell'Inter: "Lui è fantastico. Così giovane, ha una mentalità vincente e una professionalità tali da poter essere già decisivo. Ha un fisico pazzesco, è forte nel gioco aereo, sa difendere palla ed è molto completo tecnicamente. Sarà un bel problema per Sampaoli scegliere tra così tanti attaccanti in vista del Mondiale".

A Milano c'era anche il grande ex Ronaldo: "È sempre bello e piacevole tornare nella città dove ho vissuto una fase molto importante della mia vita. Qui sono stato veramente felice e ho incontrato tanti amici. Sono una persona semplice: le prime volte che mi chiamavano Fenomeno era bello, mi sentivo bene, poi ho capito che era una responsabilità in più anche fuori dal campo".

SPORTAL.IT | 09-03-2018 11:00

Inter, il video dei 110 anni nerazzurri. E Milito punge la Juve Fonte: 123RF

Tags:

Leggi anche:

SPORT TREND

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...