SPORT
  1. Home
  2. CALCIO

Insigne, il retroscena: Era vicinissimo all'Inter

Retroscena sul calciatore partenopeo che avrebbe potuto essere nerazzurro

Il copione sembra essere di quelli che porta a una separazione: De Laurentiis punge Insigne, lui parla per bocca del fratello, la tifoseria si spacca. Non è un momento facile per il numero 24 partenopeo, che ha la necessità di fare chiarezza sul proprio futuro e decidere se sposare ancora la causa partenopea. A parte i prestiti a cavese, Foggia e Pescara, Insigne è sempre stato un giocatore del Napoli sin dai tempi del vivaio, ma c’è un curioso retroscena si di lui che ci fa scoprire che la sua carriera poteva anche prendere una strada diversa.

Quasi nerazzurro – Il destino del calciatore poteva essere a Milano, sponda interista. A rivelarlo è Orazio Vitale, presidente della scuola calcio Olimpia Sant’Arpino, dove Insigne è cresciuto e dalla quale poi è passato al Napoli. In una intervista concessa al portate Tuttonapoli ha confermato: “Lorenzo andò a fare un provino con l’Inter a Milano. Lo scartarono per l’età ma se ne pentirono. Dopo la sua esplosione col Napoli, qualcuno della dirigenza nerazzurra s’è fatto vivo con noi per sapere chi avesse preso quella decisione”.

Futuro in divenire – Sulle possibilità di Insigne di rimanere al Napoli il suo vecchio presidente sembra avere meno certezze e dichiara: “Credo che, ad oggi, nulla sia ancora stato deciso. Tutto dipenderà dalle offerte e dalla volontà di entrambi, Insigne e De Laurentiis. Ma una cosa è certa: tra Lorenzo e i tifosi del Napoli non s’è ancora instaurato quel bel rapporto che dovrebbe essere naturale, spontaneo”.

SPORTEVAI | 16-05-2019 10:24

Insigne, il retroscena: Era vicinissimo all'Inter Fonte: ANSA

SPORT TREND