,,
Virgilio Sport SPORT

Inter, la Juve si allontana: doppia rimonta della Roma

All'Olimpico una splendida partita termina 2-2, ma la classifica si muove troppo piano.

Roma-Inter 2-2 fa mangiare le mani ai nerazzurri, due volte in vantaggio e due volte raggiunti dai capitolini dopo una partita estremamente spettacolare all'Olimpico. Nel primo tempo gol di Keita Balde, nella ripresa splendido pareggio di Cengiz Under. Quindi il colpo di testa di Mauro Icardi e il rigore di Aleksandar Kolarov a fissare il punteggio finale.

Subito bene l'Inter, pericolosa con Icardi dopo appena tre minuti. Poi però cresce la Roma, che spaventa Handanovic con Florenzi al quarto d'ora, prima che salga in cattedra Zaniolo: il giovane talento giallorosso, cresciuto proprio all'Inter, gioca con grande personalità e sfiora anche la rete con una botta da fuori area. Pochi istanti dopo regala a Schick una splendida palla, che il ceco di tacco regala a capitan Florenzi: palo.

La partita si infiamma e i ritmi, se possibile, si alzano ancora: Icardi si divora l'1-0, poi ancora Zaniolo e Schick creano il panico con due tiri respinti in extremis dalla retroguardia nerazzurra. Dopo la mezz'ora Keita vanifica un contropiede, ma si rifà con gli interessi subito dopo: su contropiede è lui di testa a battere Olsen su assist di D'Ambrosio al 38'. Ma la Roma protesta: pochi istanti prima Zaniolo era caduto in area su tocco proprio di Zaniolo.

Se nel primo tempo le emozioni non erano mancate, la ripresa alza ulteriormente il livello: già al 53' l'Olimpico urla grazie a Cengiz Under, che riceve palla fuori area e, circondato da quattro avversari, fa partire un missile di sinistro che si infila in porta con Handanovic immobile.

La Roma crede a questo punto di poter superare i nerazzurri, ma non fa i conti con Mauro Icardi: il numero 9 nerazzurro infatti al 67' svetta tra Manolas e Juan Jesus e su calcio d'angolo incorna poderosamente in rete il pallone del 2-1.

Ma non è ancora finita: la Roma torna a riversarsi in attacco e viene premiata al 75'. Brozovic allarga un gomito in area e devia un pallone visto dal Var, Rocchi assegna il rigore. Sul dischetto si presenta Kolarov che con la sassata di sinistro trafigge lo specialista Handanovic.

Nel finale ci provano Under e i subentrati Politano e Pastore, ma non cambia più nulla: Roma e Inter si spartiscono la posta e lasciano entrambe l'Olimpico con la bocca un po' amara. Ma lo spettacolo che hanno regalato è stato strepitoso.

SPORTAL.IT | 02-12-2018 22:35

Inter, la Juve si allontana: doppia rimonta della Roma Fonte: Getty Images

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...