,,

Virgilio Sport SPORT

Inter, la nuova svolta di Marotta gela Mauro Icardi

Si allontana il rinnovo del bomber argentino.

Si allontana il rinnovo di Mauro Icardi. La nuova svolta è riportata da il Corriere della Sera e da Il Giornale, che hanno registrato la brusca frenata dell'Inter nella trattativa per il prolungamento del contratto del bomber argentino.

Il neo amministratore delegato dei nerazzurri Beppe Marotta "non ha alcuna intenzione" di accontentare le pretese di Wanda Nara, che per il marito vuole quasi 10 milioni di euro netti a stagione, mentre il Biscione non si schioda dai 7 proposti qualche mese fa.

Così, mentre per Milan Skriniar il rinnovo sembra ormai cosa fatta, rimane immutata la distanza tra il capitano dei nerazzurri e la società: Marotta prende tempo perché non è arrivata ancora alcuna offerta importante per il centravanti argentino, che ha una clausola di 110 milioni di euro e non sta certo passando un momento felice in campo. Il rinnovo, spiega il Corriere della sera, probabilmente si farà, ma alle condizioni che imporrà l'Inter.

Esclusa la Coppa Italia, Icardi non segna da quasi due mesi, 56 giorni in cui si è parlato più del contratto e di Wanda Nara che delle sue prestazioni in campo. Un trend che Marotta vuole drasticamente mutare, per il bene della squadra, obbligata a centrare la Champions League nella prossima stagione.

Spalletti ha parlato così di Icardi in conferenza stampa: "Cosa è mancato all’Inter nel 2019? E’ mancato l’ultimo pezzetto delle nostre immense qualità. Succede a tutte le squadre di perdere elementi per infortunio e squalifica, poi ci sono le divagazioni relative al mercato. Icardi sta dentro a queste ragioni: il talento viene sempre dopo il lavoro di squadra. Senza non c’è bomber che può sistemare le sorti della squadra. E’ tutto l’assieme che può farci evitare certe cadute".

Calciomercato 2019, le trattative e gli scambi di oggi in diretta LIVE

SPORTAL.IT | 09-02-2019 15:25

Inter, la nuova svolta di Marotta gela Mauro Icardi Fonte: Getty Images

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...