,,
Virgilio Sport SPORT

Inter, Marotta ha in testa il primo regalo

L'ex amministratore delegato della Juventus pensa già al grande colpo.

Beppe Marotta è pronto a fare il primo regalo all'Inter.

L'ex amministratore delegato della Juventus non ha ancora firmato il contratto con la società nerazzurra ma già ovvimente pensa al mercato, dove il primo nome appuntato sul taccuino è quello di Sergej Milinkovic-Savic.

Il serbo è un vero e proprio pallino di Marotta, che già quest'estate avrebbe voluto portarlo in bianconero: "Milinkovic-Savic è di sicuro un gran talento, diventerà un campione e non posso dire altro. E' un ottimo giocatore" aveva dichiarato ad agosto.
La disponibilità del giocatore c'era, ma il muro eretto dalla Lazio ha stroncato sul nascere l'affare, lasciando il serbo scontento.

L'Inter potrebbe approfittare di questa situazione e, terminati i paletti imposti dal Fair Play finanziario, potrebbe assegnare a Marotta il compito di intavolare una discussione con Claudio Lotito, con cui l'ex bianconero ha buoni rapporti.

Proprio il presidente della Lazio ha recentemente aperto a una possibile cessione di Milinkovic-Savic: "Ha un contratto di cinque anni. Indipendentemente da tutto, a me interessa che la squadra non abbia condizionamenti e che i giocatori siano contenti e soddisfatti nel proprio club. Poi il calcio è fatto anche di opportunità, di situazioni contingenti che sono molto legate al momento".

La scorsa estate, oltre alla Juventus, c'erano anche Paris Saint Germain e Manchester United sulle tracce di Milinkovic-Savic, come ha confermato l'agente, Kezman: "Con Lotito e Tare abbiamo un ottimo rapporto, sono due uomini passionali che vivono di e per la Lazio. Loro hanno rifiutato tutte le proposte e noi non abbiamo mai spinto per la cessione, perché lui a Roma sta bene".

Lo stesso Tare ha gestito il rinnovo di contratto di Ciro Immobile e proprio Milinkovic-Savic, ufficializzato a inizio ottobre: "La S.S. Lazio rende noto di aver prolungato i contratti economici dei calciatori Ciro Immobile e Sergej Milinković-Savić sino al 30 giugno 2023".

Nessuna menzione sugli stipendi dei due, che però dovrebbero essere lievitati notevolmente, ma sembra che nel contratto del serbo sia stata inserita una clausola rescissoria da cento milioni di euro, valida solo per l'Italia.

Per strappare il giocatore alla Lazio servirà un grande investimento dell'Inter ma Beppe Marotta è pronto a portare a Milano uno dei suoi più grandi pallini.

SPORTAL.IT | 21-11-2018 13:15

Inter, Marotta ha in testa il primo regalo Fonte: 123RF

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...