SPORT

SQUADRE DI SERIE A

  1. Home
  2. CALCIOMERCATO

Inter, Marotta rivela il futuro di Spalletti e Icardi

L'amministratore delegato dei nerazzurri parla anche di mercato.

L’amministratore delegato dell’Inter Giuseppe Marotta in un’intervista a Radio Rai ha confermatoLuciano Spallettianche per la prossima stagione: “Spalletti sta facendo viaggiare la squadra lungo gli obiettivi prefissati. Abbiamo gli stessi punti dello scorso anno ma siamo terzi, la Champions è alla portata e speriamo di poterla raggiungere perché è prioritaria. Giusto dargli fiducia, ha ancora due anni di contratto, abbiamo lui e bisogna elogiarlo per i risultati ottenuti”.

A meno di ribaltoni quindi Spalletti sarà l’allenatore anche nella prossima stagione, e non Antonio Conte: “Le voci su Conte sono una conseguenza del fatto che sia libero e un allenatore vincente. Normale venga accostato a questa o quella società a seconda dei momenti, ha vinto con Juve e Chelsea dimostrando grandissime cose anche con la Nazionale”.

Sul futuro diMauro Icardi, Marotta è meno deciso: “Le valutazioni saranno fatte al momento giusto, per noi è un giocatore importante ma conterà anche la sua volontà. Le percentuali sono sempre difficili da fare, ha 26 anni, ha un contratto di due anni è uno dei migliori giovani e dei migliori attaccanti in circolazione. La volontà della società è importante, poi c’è anche quella del giocatore. Uno scambio con Icardi? Sottolineo solo il valore di entrambi, nonostante Paulo sia in una momentanea involuzione”.

Il mercato estivo: “La volontà della famiglia Zhang è di migliorare la rosa. Stiamo trattando con Godin, che incarna esperienza e cultura vincente”.

La Juventus resta ancora lontana, e dominerà anche i prossimi anni: “Un modello vincente, non solo per i risultati sul campo. Vincerà lo scudetto ancora per qualche anno. L’attenuante per l’Inter è che in otto anni ha cambiato tre proprietà. Non c’è ancora stabilità all’interno dell’azienda”.

Le polemiche sulla VAR: “Favorevole alla tecnologia, non è perfetta soprattutto per l’interpretazione di certe casistiche come il fallo di mano. Credo sia auspicabile avere regole più semplici e interpretabili”.

SPORTAL.IT | 15-04-2019 15:49

Inter, Marotta rivela il futuro di Spalletti e Icardi
Frosinone-Inter 1-3 - Serie A 2018/2019
Fonte: Getty Images

TAG:

SPORT TREND