Virgilio Sport

Inter, Pistocchi scatena il caos: “Il problema non è il Var”

I nerazzurri protestano per un mancato rigore ai danni di Perisic, il giornalista condanna l’operato dell’arbitro Piccinini

Pubblicato:

Inter, Pistocchi scatena il caos: “Il problema non è il Var” Fonte: Ansa

Il giorno dopo è quello delle polemiche. L’Inter non va oltre il pareggio casalingo (riacciuffato nel recupero) contro il Parma ma addetti ai lavori e tifosi si sono scatenati contro la decisione del direttore di gara di Marco Piccinini che ha negato ai padroni di casa un rigore che sembrava evidente per fallo ai danni di Perisic.

Nel dopo partita anche Marotta ha preso posizione a Sky: “C’è un palese ed evidente rigore per noi, o l’arbitro presta più attenzione oppure il Var deve essere utilizzato. Utilizzarlo solo parzialmente crea situazioni di forte disagio. Il supporto tecnologico deve limitare gli errori e non può ridurli a zero, deve servire per chiarire meglio le situazioni. Sono qui non per parlare del rigore, ma per fare denuncia su un vuoto normativo”.

Pistocchi all’attacco

Il giornalista Maurizio Pistocchi, da sempre esperto di cose legate alla moviola, prendere però una direzione diversa e nel post su Twitter scrive: “Oggi in tv sono sconcertati per la gestione del Var: in effetti se un arbitro che ha una visuale perfetta, libera, alle spalle di Balogh e Perisic, non fischia questo calcio di rigore il problema non è il Var. Il problema è chi ha fatto arrivare Piccinini in serie A”.

Parole che hanno scatenato la rabbia dei tifosi: “Io sono d’accordo con te – dice Gennaro – ma dobbiamo anche dire che il Var è stato creato anche e soprattutto per intervenire dove si verifichi un chiaro errore, altrimenti non ne vedo l’utilità”. Anche Fausto non usa mezze misure: “Il punto è proprio quello, se un arbitro in quel punto con quella visuale non vede quel fallo o è in malafede o è troppo scarso. In ogni caso non deve più arbitrare in serie A (ricordando anche i capolavori di Benevento).

Classe arbitrale

Ma a finire sul banco degli imputati è tutta la classe arbitrale, a cominciare dai suoi vertici con Giuseppe che accusa: “Rizzoli e Nicchi sono i peggiori della storia nei loro ruoli. Sono gli unici che potevano fare meglio dei loro predecessori perché avevano e hanno uno strumento che gli altri non avevano: il Var. E hanno fatto anche peggio. Non so come facciano a stare ancora al loro posto”.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...