,,
Virgilio Sport SPORT

Inter, si profila un ritorno. Ma un big può partire

Nerazzurri già attivi sul mercato: strada spianata per Coutinho, ma il Barcellona è pronto a chiedere un gioiello ai nerazzurri.

La ripresa del campionato è ancora in dubbio, così come tutt’altro che certe sono le date della prossima sessione di calciomercato. In attesa di sapere se e quando si tornerà in campo, però, le società italiane pensano a come organizzare la campagna rafforzamenti.

L’Inter non fa eccezione, così mentre il vicepresidente Javier Zanetti si è detto pessimista sulla possibilità che la Serie A riparta, il duo Ausilio-Marotta è attivo per pensare ai rinforzi per la rosa che Antonio Conte dovrà allenare nella prossima stagione.

All’orizzonte sembra allora profilarsi un ritorno, quello di Philppe Coutinho. Dopo l’addio al Liverpool il brasiliano ha raccolto solo delusioni, al Barcellona e ora al Bayern Monaco, che lo ha prelevato in prestito dai blaugrana. I catalani lo pagarono 160 milioni, ora la valutazione del cartellino del fantasista è crollata. L’Inter può approfittarne per provare a cavarsela con un esborso di poco superiore ai 40 milioni.

Coutinho lasciò i nerazzurri nel gennaio 2013 per affermarsi al Liverpool, ma il ds Ausilio ha sempre ammesso che la cessione del brasiliano è uno dei suoi grandi rimpianti. Trovare una collocazione nel 3-5-2 di Conte potrebbe non essere facile, ma la trattativa può essere impostata. A renderla più semplice potrebbe essere la possibilità di imbastire uno scambio.

Secondo quanto riporta ‘As’, infatti, il Barcellona è interessato a Nicolò Barella. Il giovane centrocampista scuola Cagliari è stato una delle rivelazioni dell’annata dell’Inter ed è un pupillo del tecnico del Barcellona Quique Setien. Barella, comunque ritenuto incedibile dai nerazzurri, viene considerato dal Barcellona l’alternativa numero uno a Fabian Ruiz del Napoli, da tempo in cima alla lista dei campioni di Spagna che già ne sfiorarono l’acquisto prima che il centrocampista approdasse in Italia.

SPORTAL.IT | 03-04-2020 19:55

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...